,,

Caos vaccini in Lombardia, Gallera punta il dito contro la Lega

Giulio Gallera, ex assessore lombardo al Welfare, attacca la Lega: il partito di Salvini guida la giunta della Regione e ha voluto la società Aria

L’ex assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, è stato sostituito mesi fa da Letizia Moratti. La sanità lombarda, però, non ha risolto tutti i problemi acuiti dalla pandemia. E sul tema è intervenuto proprio Gallera, in un’intervista concessa alla Stampa in cui punta il dito contro la Lega di Matteo Salvini.

Caos vaccini in Lombardia, Gallera punta il dito contro la Lega

Giulio Gallera non è più l’assessore al Welfare della Lombardia ormai da mesi. Alcune sue uscite lo hanno costretto a lasciare, l’ultima ha riguardato il tema delle ferie del personale medico, con cui ha provato a giustificare il ritardo della campagna vaccinale in Lombardia.

Dopo quelle parole, pronunciate a inizio gennaio, Matteo Salvini lo reputa indifendibile e gioca la carta del rimpasto, sostituendolo con Letizia Moratti, ex sindaca di Milano.

La situazione però non è migliorata. Anzi, per qualcuno è addirittura peggiorata. Ma Gallera, alla Stampa, dice di non volersi togliere sassolini dalla scarpa “perché la situazione è drammatica“.

Tutti a dare la colpa a me – ha aggiunto -, ma io me ne stavo zitto, perché il mio stile è risolvere i problemi dall’interno non mettendoli in piazza”.

Gallera dice che comunque “la Lombardia è finita sotto un attacco mediatico inverecondo. Di fronte a questa narrazione immotivata, che la storia sta smentendo, io a un certo punto mi sono fatto da parte”.

Specifica che si riferisce alla “gestione della pandemia, alla fine tutte le regioni sono capitolate quindi non era vero che la Lombardia era la peggiore“.

Caos vaccini in Lombardia, Gallera e le accuse alla società Aria

L’ex assessore, però, sottolinea come il problema non fosse lui: “Il tempo è galantuomo e mi ha restituito un po’ di giustizi. Non ho nulla da rimproverarmi, il sistema ha fatto il massimo possibile di fronte a una pandemia senza precedenti. Alla fine l’unico problema oggettivo che ho avuto io è stato quello dei vaccini antinfluenzali”.

Gallera ha spiegato che “posso dire che l’errore è stato negli acquisiti. Non li ho decisi io, erano come sempre decisi dalla società Aria che aveva sbagliato completamente il percorso di acquisizione, a febbraio, proponendo una gara con un prezzo senza senso a cui non aveva partecipato nessuno”.

“Ad aprile – ha aggiunto – ha sbagliato di nuovo, strapagando i vaccini che comunque erano pochi e non si trovavano”.

Per l’ex assessore i responsabili sono “questa società, Aria, fortemente voluta dall’assessore Caparini e dalla Lega che si è dimostrata una realtà non efficiente e al di sotto delle aspettative. Il management non si è dimostrato all’altezza. Il controllo e il coordinamento della società Aria era in mano all’assessore al bilancio della Lega“.

VirgilioNotizie | 23-03-2021 08:27

Chi è Letizia Moratti, nuovo assessore al Welfare in Lombardia Fonte foto: ANSA
Chi è Letizia Moratti, nuovo assessore al Welfare in Lombardia
,,,,,,,