,,

Lodi, lancia sassi e oggetti su A1: 20 auto e un treno coinvolti, panico in autostrada e traffico in tilt

Sassi e altri oggetti sono stati lanciati da un uomo sui veicoli in transito sull'Autostrada A1, nei pressi del cavalcavia di Borghetto Lodigiano

Pubblicato il:

Tragedia sfiorata ma attimi di puro terrore e gravi disagi sull’autostrada A1, tra Lodi e Casalpusterlengo, nella mattinata di venerdì 12 agosto: sassi e altri oggetti sono stati lanciati da un uomo sui veicoli in transito sull’Autostrada del Sole, nei pressi del cavalcavia di Borghetto Lodigiano.

La ricostruzione dei fatti

Secondo la ricostruzione dei fatti riportata dal ‘Corriere della Sera’, poco dopo le ore 9,30 di venerdì 12 agosto, un uomo è sceso da un treno dell’Alta velocità attivando il freno di emergenza e ha poi attraversato una carreggiata dell’autostrada, fermandosi sullo spartitraffico e lanciando oggetti e segnaletica stradale contro i veicoli in transito in quel momento. L’uomo ha rotto il parabrezza di una vettura e ferito una donna con le schegge del vetro. Gli inquirenti non escludono che si possa trattare di un gesto premeditato. L’uomo avrebbe anche lanciato un sasso contro un treno Italo sulla linea che, in quel tratto, corre parallela all’autostrada A1.

Fermato con il taser un 22enne

Gli agenti della Questura di Lodi, immediatamente intervenuti sul posto, hanno individuato e fermato con il taser un 22enne egiziano, in forte stato di alterazione, vicino al cavalcavia di Borghetto Lodigiano. All’arrivo della polizia, il giovane egiziano ha minacciato di tagliarsi la gola con un taglierino. Immobilizzato con il taser dagli agenti, il 22enne è stato portato via sotto scorta in ambulanza.

Borghetto LodigianoFonte foto: Tuttocittà
Il lancio di sassi e altri oggetti è avvenuto nei pressi del cavalcavia di Borghetto Lodigiano, che affaccia sull’autostrada A1.

Le conseguenze

Sul posto è intervenuto anche il personale del 118, che si è preso cura delle condizioni di salute di 31 persone (circa una ventina sarebbero le auto coinvolte). Tre persone sono state portate in ospedale (tra cui anche la donna ferita dalle schegge di vetro), ma le loro condizioni di salute non desterebbero preoccupazione.

Pesanti le conseguenze sul traffico sull’Autostrada del Sole, che è stata inizialmente chiusa in entrambe le direzioni nel tratto lodigiano e dove, fino a mezzogiorno, la circolazione dei veicoli è risultata fortemente rallentata.

Anche la circolazione dei convogli sulla linea Milano-Bologna è stata rallentata fino alle ore 10.20, con ritardi fino a 50 minuti per 7 treni.

Polizia Fonte foto: iStock - ChiccoDodiFC
,,,,,,,,