,,

Lockdown per i non vaccinati, l'esempio della Germania: quanto sono diminuiti i casi Covid

In Germania è stato introdotto un parziale lockdown per i non vaccinati: quali effetti ha avuto il provvedimento sul numero dei contagi da coronavirus

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Mentre in Italia ci si interroga su come affrontare il recente boom di casi Covid, in Germania è stato introdotto un parziale lockdown per i “non vaccinati”, che ha già dato i primi parziali risultati in termini di riduzione dei contagi.

Lockdown per non vaccinati in Germania: gli effetti sui contagi

In Germania, il parziale lockdown per i non vaccinati contro il Covid ha portato a un calo dei contagi da coronavirus.

Nella giornata di domenica 26 dicembre  sono stati registrati 10.100 nuovi casi di Covid in 24 ore con 88 decessi, molti meno dei 22.214 di Natale (con 157 morti) e dei 35.431 (con 370 morti) della Vigilia.

Le autorità tedesche, però, come riporta il ‘Corriere della Sera’, hanno fatto sapere che questi numeri “potrebbero mostrare solo un quadro incompleto della situazione del coronavirus in Germania” dal momento che “durante le vacanze e a cavallo dell’anno nuovo ci si deve aspettare un minor numero di test e registrazione dei casi”.

Si registra, però, anche un calo dell’incidenza settimanale, passata dal 340,7 ogni 100 mila abitanti del mese scorso al 315,4 di una settimana fa (il 242,9 di Natale e il 220,7 del 26 dicembre potrebbero essere sottostimati).

Come funziona il lockdown per i non vaccinati in Germania

Il lockdown parziale per i non vaccinati è stato introdotto in Germania all’inizio del mese: esso prevede il divieto di accesso ai negozi che non vendono beni di prima necessità per chi non è vaccinato o è guarito dal Covid.

In Bassa Sassonia, dopo il ricorso di un negozioante, il lockdown per i non vaccinati è stato annullato dal tribunale amministrativo di Lüneburg.

L’ombra della variante Omicron sulla Germania

La riduzione dei contagi da coronavirus in Germania potrebbe essere solo momentanea, dal momento che il ministro della Salute ha già anticipato una nuova ondata a causa della variante Omicron.

La variante super contagiosa del Sars-Cov-2 è ormai “presente in tutti i Länder” (gli Stati federali tedeschi), come ha certificato il Robert Koch Institut.

Intanto, il ministro federale della Sanità Karl Lauterbach ha dichiarato che è stato raggiunto l’obiettivo di 30 milioni di vaccinazioni dal 18 novembre, posto dal nuovo governo al suo insediamento. Le sue parole: “La campagna per i richiami in Germania sta andando a tutta velocità. Abbiamo raggiunto un importante traguardo intermedio. Possiamo esserne tutti orgogliosi”.

Covid, nuove misure: tutte le restrizioni e le modifiche al Green pass adottate dal governo Fonte foto: ANSA
Covid, nuove misure: tutte le restrizioni e le modifiche al Green pass adottate dal governo
,,,,,,,