,,

Lo YouTuber Matteo Di Pietro chiede 4 anni con patteggiamento: guidava il suv nell'incidente di Casal Palocco

Chiede un patteggiamento a 4 anni di carcere Matteo Di Pietro, lo YouTuber che guidava il suv nell'incidente di Casal Palocco

Pubblicato il:

Patteggiamento a 4 anni. È quanto chiesto dallo YouTuber Matteo Di Pietro, che guidava il suv nell’incidente di Casal Palocco a Roma, avvenuto a giugno. Nello scontro era morto un bambino di 5 anni.

La richiesta di patteggiamento dello YouTuber

Lo YouTuber Matteo Di Pietro del gruppo Theborderline, che il 14 giugno guidava il suv coinvolto nell’incidente di Casal Palocco, ha chiesto un patteggiamento nel processo in cui è imputato per omicidio stradale e lesioni.

Stando a quanto riportato dal sito del quotidiano ‘Il Messaggero’, la procura avrebbe dato parere favorevole alla richiesta della difesa. Il giudice per le indagini preliminari dovrà decidere in un’udienza se approvare o respingere l’accordo.

Casal Palocco YouTuber Matteo Di PIetroFonte foto: ANSA
Fiori in ricordo del bambino morto nell’incidente di Casal Palocco

Il processo a Matteo Di Pietro

La procura aveva chiesto per Di Pietro il giudizio immediato, un particolare tipo di processo che non include un’udienza preliminare. A differenza del rito abbreviato, il giudizio immediato non presenta vantaggi per l’imputato come uno sconto di pena.

Lo si chiede al solo scopo di accorciare i tempi del processo. Un imputato convinto che la sua innocenza sia evidente può chiederlo per passare immediatamente alla fase di dibattimento.

Nel caso di Di Pietro, a chiederlo è stata però l’accusa. La prima udienza era fissata per il 24 febbraio, ma il giudizio immediato prevede anche la possibilità del patteggiamento, opzione che sembra si stia per concretizzare in questo caso.

La dinamica dell’incidente di Casal Palocco

Il 14 giugno 2023 un suv Lamborghini guidato da Matteo Di Pietro, con a bordo altri membri del gruppo di YouTuber Theborderline, si è scontrato contro un’utilitaria a Casal Palocco, nella città di Roma.

Nell’incidente è morto un bambino di 5 anni che viaggiava nell’auto colpita dal Suv. La madre, che era alla guida, e la sorella anche lei a bordo dell’utilitaria sono invece rimaste entrambe ferite.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il suv viaggiava a una velocità di circa 120 chilometri orari, in una zona in cui il limite di velocità è fissato a soli 50 chilometri all’ora. Di Pietro non era riuscito a evitare l’auto e il suv era finito addosso alla fiancata destra dell’utilitaria, quella del lato del passeggero.

TAG:

di-pietro Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,