,,

Littizzetto scrive a Emanuele Filiberto: Fai un favore a tutti

Durante Che tempo che fa l'attrice comica ha risposto per le rime al video di casa Savoia

Pungente come al solito Luciana Littizzetto ha voluto dire la sua sul paventato “ritorno” o “discesa in campo” dei Savoia in Italia rilanciato dallo stesso Emanuele Filiberto qualche settimana fa con un video-spot postato sui suoi social. Lo ha fatto all’interno della puntata di Che tempo che fa andata in onda ieri sera.

Al di là della presenza di Carola Rackete che ha suscitato mille polemiche, il resto della trasmissione di Fazio ha offerto i soliti momenti di svago. Tra questi l’immancabile punto della settimana da parte di Luciana Littizzetto. Tra le varie invettive satiriche e ironiche dell’attrice comica c’è stata anche una lettera aperta scritta ad Emanuele Filiberto su una sua eventuale discesa in politica.

Caro Filiberto, principone di casa Savoia…grandissimo reale inteso non come fungo, tu che ti chiami come una fermata della metro”. Questo l’incipit della lettera della Littizzetto che continua lo declama definendolo un po’ in tutti i modi prima di entrare nel tema della sua epistola, cioè il “ritorno” dei Savoia.

Non tornare, te lo chiedo per favore ci manca solo quellocontinua la lettera della LittizzettoTra l’altro l’Italia è già in mano a un Conte, quindi da un punto di vista araldico siamo a posto. Tu che canti a Sanremo e fai appassire i fiori della riviera: statti, vivi sereno. Lo dico per noi e per te. Per noi perché ne abbiamo abbastanza di chi non sa fare un cacchio però si mette in testa di governarci. Tu guarda Berla (Berlusconi, ndr) che vita ha fatto. Ed è solo un cavaliere, nemmeno un principe. Piuttosto fai la tua bella vita, metti l’antitarme alle stole reali, divertiti con Lapo Elkann e non dico a fare cosa, limona con la contessa De Blank, balla il despacito sugli yacht con Gianluca Vacchi. Tutto – conclude – è meglio che stare in parlamento da noi. Ti voglio bene, firmato Lady, Tena Lady“.

Risate e applausi da parte di tutto lo studio. Non ci sono ancora risposte ufficiali, nemmeno sui social, da parte di Emanuele Filiberto. Che nei giorni scorsi ha spiegato l’arcano di quel video che faceva parte della campagna promozionale di The Crown, realizzata da Netliflix. Anche se lo stesso figlio di casa Savoia, sulla scorta del successo avuto da quello spot, non ha lesinato di arringare la gente: “Gli italiani meritano persone che non si servano della politica per vivere, deve essere una missione! L’Italia è un grande Paese con enormi potenzialità, ahimè sprecate”.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-11-2019 13:44

savoia-litttizzetto Fonte foto: Ansa
,,,,,,,