,,

La Libia valuta il rilascio dei migranti e la chiusura dei centri

Per il ministro dell'Interno di Tripoli, non sarebbe più possibile garantire la loro sicurezza

Il Governo di Accordo Nazionale della Libia, guidato da Fayez Al-Sarraj, sta valutando la chiusura di tutti i centri migranti. Lo ha riferito il ministro dell’Interno Fathi Bashaga al The Libya Observer al termine di un incontro con il coordinatore umanitario dell’ONU in Libia Maria Ribeiro.

Sulla pagina Facebook del dicastero si legge che il ministro “ha confermato che il Governo di Accordo Nazionale è tenuto a proteggere tutti i civili, ma il fatto che vengano presi di mira i centri di accoglienza da aerei F16 e la mancanza di una protezione aerea per i migranti clandestini (sono) al di fuori della capacità del governo”. Il bilancio ufficiale del bombordamento avvenuto ieri a Tajoura sarebbe di 44 morti.

E mentre il presidente Vladimir Putin incontra le istituzioni italiane, la portavoce del ministro degli Esteri, Maria Zakharova ha fatto intendere, secondo ANSA, che la Russia potrebbe intervenire nella questione libica: “Nonostante gli appelli della comunità internazionale, in Libia le parti avversarie non stanno dimostrando la disponibilità a fermare lo scontro militare e a sedersi al tavolo dei negoziati. Crediamo che in questa situazione la priorità sia fermare lo spargimento di sangue, che potrebbe portare a una guerra civile di larga scala”.

VirgilioNotizie | 04-07-2019 17:00

centro-libico-migranti-chiusura-libia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,