,,

Laura la Divina scomparsa a Napoli, appello a Chi l'ha visto per la youtuber transgender: il telefono è spento

La tiktoker e youtuber Laura la Divina è scomparsa da Napoli: l'annuncio di Federica Sciarelli in diretta a Chi l'ha visto

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

La nota youtuber e tiktoker Laura La Divina è scomparsa da Napoli. Di lei non si hanno più notizie da circa le ore 17 di ieri, mercoledì 13 dicembre, quando si è allontanata dalla casa dove vive assieme alla collega influencer Rita De Crescenzo.

L’appello a Chi l’ha visto

L’annuncio della scomparsa è stato dato in diretta televisiva durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto, in onda proprio mercoledì 13 dicembre, che si è occupata anche del caso di Liliana Resinovich.

In chiusura di trasmissione, Federica Sciarelli ha fatto sapere:

Ci stanno telefonando in molti da Napoli per la scomparsa di Laura, molto conosciuta come “la divina”. Dalle cinque del pomeriggio, ci dicono, si è allontanata però sta attraversando un momento di fragilità e quindi sono molto preoccupati. È una nota tiktoker.

Numerosi avvistamenti a Napoli

Da quando ha lasciato la propria abitazione nel pomeriggio di ieri, non si hanno più notizie di Laura. Il suo telefono risulta spento e nessuno è riuscita a rintracciarla.

A partire dalla giornata di ieri, proseguite per tutta la notte, sono state lanciate numerose segnalazioni e richieste di aiuto da parte degli utenti che seguono “la Divina” sui social.

Seppur inizialmente si iniziasse a uno scherzo o una strategia pubblicitaria in vista del nuovo progetto ispirato al Grande Fratello ma con soli concorrenti napoletani.

Federica Sciarlli Chi l'ha vistoFonte foto: ANSA
La scomparsa di Laura è stata segnalata a Chi l’ha visto

Numerose anche le segnalazioni di presunti avvistamenti nella zona di Napoli. Nessuno di questo, però, è stato confermato ufficialmente.

Si teme per la sua salute

La preoccupazione di fan e affetti è accresciuta dalla delicata situazione di salute della ragazza, psicologicamente fragile. Transgender in attesa dell’intervento, Laura in passato è stata vittima di violenza e di pesanti forme di bullismo sui social.

La rivalsa è arrivata attraverso YouTube, dove la ragazza ha iniziato a postare nel 2010, diventando presto virale con canzoni neomelodiche e sketch comici. Oggi appartiene al gruppo dei tiktoker napoletani che vedono in Rita De Crescenzo l’esponente più popolare.

laura-la-divina-scomparsa Fonte foto: Facebook/ANSA
,,,,,,,,