,,

Lapo Elkann torna sui social per la sua fondazione benefica

Il rampollo della famiglia Agnelli è tornato in rete dopo una lunga assenza per parlare della sua fondazione in difesa di bambini e adolescenti

Lapo Elkann torna sui social, dopo ben due anni di assenza dalla rete. E lo fa per un’iniziativa di beneficenza, attraverso Twitter, durante la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Nelle scorse settimane il rampollo della famiglia Agnelli aveva presentato a Palermo l’intesa tra la sua Fondazione Laps e il comitato regionale siciliano della Croce Rossa.

Lapo Elkann lancia la sua Fondazione e parla degli abusi subiti

“Oggi, il 20 novembre, si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, ha esordito Lapo Elkann attraverso un video pubblicato su Twitter.

“Come ho avuto modo più volte di raccontare pubblicamente, da bambino ho sofferto sia di dislessia, sia di sindrome di iperattività, e sono anche stato abusato sessualmente“, ha raccontato. “Ma non è un giorno in cui voglio parlare di me, né di quello che è successo a me. Voglio parlare dei bambini, dell’infanzia e di questi giovani”.

“E vorrei parlare di Laps Libera Accademia per progetti sperimentali. Laps si occupa proprio di questo. Lavora sulla dislessia, lavora sull’iperattività, lavora sui problemi legati alla dislessia, sui problemi legati all’iperattività, su problemi legati agli abusi”, ha spiegato l’erede della famiglia Agnelli.

“Si occupa proprio di riportare, di ridare e di ridonare il sorriso e la felicità a bambini e ad adolescenti che non hanno le stesse possibilità e opportunità e privilegi che ho avuto io nella mia vita”, ha concluso Lapo Elkann, sottolineando gli obiettivi della sua iniziativa benefica.

VIRGILIO NOTIZIE | 20-11-2019 12:22

La famiglia Agnelli alla messa in ricordo di Marella Fonte foto: Ansa
La famiglia Agnelli alla messa in ricordo di Marella
,,,,,,,