,,

Lago d'Iseo: inghiottiti dalle acque, morti due fratelli

Avevano 16 e 17 anni, sono morti nella notte dopo il ricovero in ospedale. Salvato il fratello più grande

Sono morti in ospedale i due fratelli di 16 e 17 anni che sono stati inghiotti dal lago d’Iseo ieri pomeriggio a Tavernola, in provincia di Bergamo.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, riferisce l’Ansa, il primo a tuffarsi è stato il diciassettenne. Visto il fratello in difficoltà, si è buttato in acqua anche il sedicennne. Per aiutare entrambi si è tuffato poi anche il più grande dei tre, un 18enne, che è riuscito a salvarsi aggrappandosi a un salvagente che gli avevano lanciato i bagnanti.

Gli altri due, recuperati in gravissime condizioni, sono stati traportati in ospedale con l’eliambulanza, uno agli Ospedali Civili di Brescia e l’altro al Giovanni XXIII di Bergamo, dove sono morti entrambi nella notte. Nessuno dei ragazzi sapeva nuotare. Sarebbero stati traditi da una buca presente a una decina di metri dalla riva.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-08-2019 10:53

4e772fa4cbf79e34ba7796d9738a3361.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,