,,

La Regina Elisabetta schierata con l'Ucraina, il messaggio in un mazzo di fiori con i colori di Kiev

Il messaggio simbolico sullo sfondo dell'incontro con il premier canadese Trudeau a favore di Kiev

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La regina Elisabetta si schiera a fianco del popolo ucraino e lo fa in modo sobrio, con un simbolo quasi celato: un mazzo di fiori con i colori della bandiera di Kiev. La composizione floreale ha fatto da sfondo all’incontro tra la sovrana d’Inghilterra e il premier canadese Justin Trudeau, ricevuto ieri al castello di Windsor. Come ogni dettaglio che accompagna il cerimoniale, secondo il Corriere della sera, anche questo addobbo non è stato messo lì a caso e starebbe a simboleggiare la posizione della monarchia britannica e della sovrana in particolare sul conflitto tra Russia e Ucraina.

Elisabetta schierata con l’Ucraina, l’incontro con Trudeau: come sta la regina

Quello con Trudeau della regina Elisabetta è uno dei primi incontri istituzionali ad alto livello dopo la guarigione dal Covid-19 che aveva fatto temere sulla sua salute. “Era perspicace come sempre” ha detto il primo ministro canadese, raccontando come l’abbia trovata in ottime condizioni.

“Abbiamo avuto una conversazione molto utile sugli eventi globali: sono stato in grado di parlare della situazione che stiamo affrontando e mi sono avvalso della sua lunga esperienza” ha aggiunto il premier.

Elisabetta schierata con l’Ucraina, l’incontro con Trudeau: la posizione sulla guerra

Storicamente la casa reale d’Inghilterra si è sempre mantenuta distante dalle contese internazionali e anche sulla guerra in Ucraina né la regina né il resto della famiglia reale aveva finora espresso posizione. Evitando di lasciare trasparire qualsiasi commento che potesse lasciare intendere un possibile schieramento, anche su eventi cruciali della storia del Regno Unito avvenuti di recente come la Brexit o il referendum per l’indipendenza della Scozia.

L’indicazione di Buckingham Palace è stata sempre quella di mantenere il silenzio, ma di fronte alla tragedia umanitaria in corso in Ucraina è la stessa sovrana a lanciare un segnale.

Lo dimostra anche la “generosa donazione” fatta dalla regina Elisabetta a favore della popolazione colpita dalla guerra.

Elisabetta schierata con l'Ucraina, l'incontro con Trudeau: come sta la reginaFonte foto: ANSA
La regina Elisabetta in uno dei suoi ultimi incontri pubblici

Elisabetta schierata con l’Ucraina, l’incontro con Trudeau: le iniziativi della famiglia reale

Ma ad infrangere la neutralità sono stati anche il principe Carlo insieme a Camilla andati in visita alla cattedrale cattolica ucraina di Londra.

“Slava Ukraini!”, Gloria all’Ucraina, ha esclamato Carlo accettando anche i disegni in dono dai bambini sui quali si leggeva “Stop Putin”.

“Mia moglie ed io – ha detto Carlo alla fine della visita – siamo stati profondamente commossi da ciò che abbiamo ascoltato e soprattutto dallo straordinario coraggio e generosità della comunità ucraina di fonte a una tale terribile aggressione”.

Anche William e Kate si sono schierati con l’Ucraina in un messaggio sui social: Oggi siamo assieme al presidente e a tutto il popolo ucraino nel momento in cui combattono coraggiosamente per il futuro” hanno scritto i duchi di Cambridge ricevendo i ringraziamenti di Zelensky.

Guerra in Ucraina, i russi manifestano contro Putin: arresti nelle piazze delle principali città Fonte foto: ANSA
Guerra in Ucraina, i russi manifestano contro Putin: arresti nelle piazze delle principali città
,,,,,,,,