,,

La profezia di Bill Gates sul 2024 e il ruolo dell'intelligenza artificiale: cosa dobbiamo aspettarci

Bill Gates ha fatto le sue previsioni sul 2024, che sarà l'anno delle tecnologie basate sull'intelligenza artificiale

Pubblicato il:

Come sarà il 2024 appena iniziato ce lo spiega Bill Gates. Puntuale come il discorso di fine anno del presidente della Repubblica, arriva la profezia del visionario fondatore di Microsoft che ha pubblicato sul suo blog le sue previsioni per il 2024, mettendo al centro dei suoi pensieri le tecnologie basate sull’intelligenza artificiale e l’impatto che avranno sulla società.

La profezia di Bill Gates sul 2024 sull’intelligenza artificiale

Bill Gates aveva già parlato dell’intelligenza artificiale, dichiarando che in futuro grazie all’IA “si arriverà a una società in cui si dovrà lavorare solo tre giorni alla settimana”.

Ora il fondatore di Microsoft torna a parlare in maniera più approfondita dell’intelligenza artificiale e della sua portata innovativa, sostenendo che nel prossimo futuro le tecnologie basate sull’IA faranno sempre più parte dell’esperienza umana.

La profezia di Bill Gates sul 2024 e il ruolo dell'intelligenza artificiale: cosa dobbiamo aspettarciFonte foto: ANSA

Secondo Gates il 2023, con il successo di ChatGpt, ha posto le basi per la rivoluzione delle intelligenze artificiali, ma il vero anno di svolta sarà il 2024: solo nell’anno appena iniziato assisteremo a quanto l’esperienza umana verrà cambiata dall’IA.

Intelligenza artificiale, cosa dobbiamo aspettarci secondo Bill Gates

“È più chiaro che mai – scrive Bill Gates – come l’intelligenza artificiale possa essere utilizzata per migliorare l’accesso all’istruzione, alla salute mentale e altro ancora. Questo mi motiva a garantire che questa tecnologia aiuti a ridurre, e non contribuisca, alle terribili disuguaglianze che vediamo in tutto il mondo”.

Se correttamente utilizzate, le tecnologie basate sull’intelligenza artificiale saranno un importante strumento di democrazia e uguaglianza e potranno migliorare la vita e l’esperienza umana in molti ambiti diversi.

Bill Gates parla ad esempio di un’intelligenza artificiale in fase di sviluppo che aiuterà i dottori a prescrivere gli antibiotici più adatti per ogni paziente, in modo da combattere l’antibiotico-resistenza.

Non solo le IA aiuteranno anche a trattare gravidanze a rischio, prevenire il contagio da Hiv, sviluppare nuovi farmaci e aiutare gli operatori sanitari a creare cartelle cliniche per i pazienti.

Il miliardario e filantropo non nasconde le preoccupazioni che accompagnano ogni nuova innovazione tecnologica, come i timoririguardo ai posti di lavoro e alla crescente minaccia di diffusione di false informazioni, deep fake creati con la manipolazione di immagini, audio e video.

Clima e nucleare

Bill Gates ha parlato anche dell’emergenza climatica, da tempo al centro delle sue attenzioni. Il fondatore di Microsoft ha definito “produttiva e stimolante” la conferenza sul clima COP 28 che si è recentemente conclusa a Dubai.

Secondo Gates sarà fondamentale potenziare le energie rinnovabili come l’eolico e il solare, ma ha anche detto che “i leader devono riconoscere che bisogna accompagnarle a qualcosa di più affidabile. E quel ‘qualcosa’ include l’energia nucleare“.

“Nel 2024 e oltre, predico che arriveranno numerose innovazioni nel mercato, anche in aree complicate come il nucleare”, ha detto Bill Gates.

Più che con l’attuale tecnologia a fissione, secondo Gates il futuro dell’energia verde sarà con la fusione nucleare, che secondo recenti stime potrebbe diventare disponibile entro 20-30 anni.

bill-gates-profezia-2024-intelligenza-artificiale Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,