,,

La banconota della "fatina", tutti cercano la piccola Elisa

Una banconota con una tenera dedica dà il via ad una ricerca a suon di condivisioni social: come andrà a finire?

“23 aprile 2018. Alla mia piccola Elisa per il suo primo dentino caduto, la fatina”, una dedica scritta con grafia antica ma precisa, tipica di una nonna, su una banconota da 5 euro. Poche parole che bastano per accendere la tenerezza e i ricordi dell’infanzia: una storia che conosciamo solo perchè, dopo mille passaggi di mano in mano, questa banconota è finita nelle mani di un ragazzo che l’ha guardata più a lungo.

Alberto, questo il suo nome, dalla cittadina di San Giorgio a Liri, in provincia di Frosinone, da quelle poche parole è rimasto colpito: ha immaginato la bimba, sua nonna, ed ha espresso il desiderio di restituire quella banconota alla piccola Elisa.

I social, di questi tempi, possono essere piccoli geni della lampada: il post pubblicato a fine giugno da Alberto ha raggiunto le migliaia di condivisioni e chissà, forse anche la piccola Elisa.

“Oggi mi hanno dato questa banconota come resto. Adoro le banconote che raccontano storie, ma questa volta ho provato disagio..Immagino una nonna che regala questi soldi alla nipotina, o uno dei genitori ovviamente, ma la grafia mi rimanda ad una nonna. E immagino i genitori che per distrazione o bisogno li spendono. Magari non è bisogno ma li usano proprio per comprare un regalino ad Elisa..non lo so, ma vorrei tornassero a lei…se qualcuno conosce Elisa…glieli rendo volentieri”, così ha scritto Alberto nel suo post.

La fatina dei denti sta ancora cercando la sua piccola Elisa: la troverà?

 

 

 

VirgilioNotizie | 03-07-2019 17:59

,,,,,,,