,,

L'attore Paul Anderson di Peaky Blinders condannato per possesso di cocaina: l'avvocato cita Arthur Shelby

Paul Anderson, l'Arthur Shelby di Peaky Blinders, è stato condannato per possesso di cocaina e si è dichiarato colpevole per quattro capi d'accusa

Pubblicato il:

L’attore britannico Paul Anderson, famoso per aver vestito i panni di Arthur Shelby nella serie tv Peaky Blinders, è stato condannato per possesso di cocaina. Il 45enne, che si è dichiarato colpevole di quattro capi d’accusa, è assistito da un legale che ha scelto per lui una linea difensiva sorprendente.

Paul Anderson condannato per possesso di cocaina

Anderson è stato condannato per un episodio che risale allo scorso 26 dicembre. L’attore, infatti, era stato denunciato dal proprietario di un pub vicino la sua abitazione, con l’uomo che aveva chiamato le forze dell’ordine perché dalla casa di Anderson provenivano fumi della cocaina.

L’artista, dopo il controllo delle autorità, è stato trovato con addosso cocaina, anfetamine e una prescrizione per due sostanze stupefacenti inserite nella lista C (diazepam e pregabalin).

L'attore Paul Anderson di Peaky Blinders condannato per possesso di cocaina: l'avvocato cita Arthur ShelbyFonte foto: IPA
Paul Anderson sul set della serie Peaky Blinders

Con lui, al momento del controllo, anche un altro uomo e un bimbo di appena 17 mesi.

La linea difensiva sorprendente

Paul Anderson ha quindi deciso di dichiararsi colpevole per quattro capi d’accusa, ma nonostante ciò i giudici hanno deciso di multarlo. La sanzione pecuniaria per l’attore è stata di circa 1.500 euro.

Una scelta che ha sorpreso, ma di certo non più di quella dell’avvocato dell’attore che ha scelto una linea difensiva sui generis.

Il legale di Anderson, infatti, ha sottolineato che l’assistito viene spesso riconosciuto per il suo ruolo di Arthur Shelby e per questo “fa del suo meglio per accontentare i fan entrando nel personaggio“.

Shelby, infatti, nella serie è violento e spesso incline all’uso di stupefacenti. “A causa dello stile di vita che conduce, la gente spesso gli offre degli incentivi – ha sostenuto l’avvocato –. Si è trovato in una posizione sfortunata e avrebbe dovuto avere la forza di dire di no” spiegando quindi come il confine tra Anderson e Arthur Shelby sia sottilissimo.

La carriera di Paul Anderson

Classe 1978, Paul Anderson è noto a tutti per il ruolo di Arthur Shelby in Peaky Binders. Nella serie tv di successo, Anderson ha vestito i panni del fratello maggiore di Thomas Shelby (Cillian Murphy), fin dal primo episodio, trasmesso nel 2013.

Ma prima di Peaky Blinders l’attore 45enne vantava una carriera ricca. L’esordio in tv è infatti arrivato nei primi anni 2000 con la serie Pink Serenade e ha preso parte a diverse fiction come Doctor Who, L’Ispettore Barnaby e Top Boy.

Sul grande schermo, invece, si ricordano i ruoli del colonnello Sebastian Moran in Sherlock Holmes – Gioco di ombre, del trapper Anderson in Revenant – Redivivo e in Legend.

TAG:

paul-anderson-cillian-murphy Fonte foto: IPA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,