,,

Kimberly Bonvissuto scomparsa a Busto Arsizio, l'appello del papà: "Non voglio che finisca come Giulia"

La ragazza è scomparsa a Busto Arsizio nella serata di lunedì 20 novembre. Il padre di Kimberly Bonvissuto: "Accendi il telefono, stiamo morendo"

Pubblicato il:

Kimberly Bonvissuto è la ragazza di 20 anni scomparsa a Busto Arsizio, in provincia di Varese, nella serata di lunedì 20 novembre. A quattro giorni di distanza non si hanno ancora sue notizie. Il padre ha diffuso uno straziante appello.

L’appello del papà di Kimberly Bonvissuto

“Kimberly ti prego, se mi stai ascoltando, accendi il telefono. Chiamaci, facci sapere che stai bene. Stiamo morendo; qualunque cosa sia successa la affronteremo e la supereremo insieme. Ma ti prego facci sapere che stai bene: torna a casa”.

Sono le parole affrante del papà della ragazza, Mariano Bonvissuto, riportate da numerose testate.

La ragazza “è uscita di casa solo con il telefono e il caricabatterie”, spiega il padre. Non aveva “nessun vestito di ricambio. Nulla”.

“Stiamo vivendo ore devastanti – aggiunge – soprattutto visto quello che è successo soli pochi giorni fa”.

Il riferimento è alla scomparsa e all’omicidio di Giulia Cecchettin.

Su TGcom24 vengono riportati alcuni pensieri che il signor Bonvissuto ha dedicato al papà di Giulia: “Seguendo questo padre ho pianto. Adesso provo la sua stessa angoscia“.

“Io credo con tutto me stesso che Kimberly stia bene. Ma l’ansia, il non sapere, il non avere sue notizie ci sta logorando”, dice.

Qualcuno ha telefonato ai Bonvissuto per fare delle segnalazioni, purtroppo infondate: “Spero che siano state fatte in buona fede e non per portarci fuori strada. Nel caso, abbiamo già riferito tutto agli inquirenti, chi lo ha fatto se ne assumerà la responsabilità”.

Chi è Kimberly Bonvissuto

Kimberly ha 20 anni, ha i capelli rossi ed è alta sul metro e 55. Ha fatto l’alberghiero, ha fatto qualche lavoretto ma non ha un’occupazione fissa. Generalmente indossa gli occhiali, ma talvolta non li mette.

Al papà non risultano episodi che possano spiegare la scomparsa della figlia.

Come era vestita al momento della scomparsa

Lunedì sera, secondo quanto raccontato da una cugina, Kimberly avrebbe dovuto incontrare un ragazzo.

La giovane è uscita di casa attorno alle 16:00. Indossava una tuta grigia, scarpe nere e un giubbino Colmar.

In serata avrebbe dovuto sentirsi telefonicamente con la cugina, ma da allora il cellulare di Kimberly non dà più segni di vita.

Kimberly Bonvissuto, ragazza scomparsa a Busto Arsizio Fonte foto: Facebook

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,