,,

Kessié, il Barcellona nel futuro: intanto patteggia per aver guidato con una patente non sua. La condanna

Giorni caldi per Kessié, centrocampista del Milan: da una parte le visite col Barcellona, dall'altra il patteggiamento per aver guidato senza patente

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il centrocampista del Milan, Franck Kessié, saluterà il club rossonero a fine stagione. Il 25enne ivoriano avrebbe già svolto le visite con il Barcellona e, dal 1° luglio, potrà trasferirsi nel club blaugrana a parametro zero. Arrivato a Milano nell’estate 2017 dall’Atalanta, si ricorderà anche della vicenda in tribunale che lo vede protagonista in questi giorni: il calciatore ha patteggiato due mesi per essere stato sorpreso a un controllo con una patente non sua.

Kessié, fermato al volante con la patente di un altro: cosa è successo

Kessié, due anni fa, è stato fermato dalla polizia per un controllo di routine a Milano, mentre era alla guida di un’auto con a bordo un’altra persona.

Il calciatore, stando a quanto ricostruito nelle indagini, stava però guidando senza patente: il documento mostrato alle forze dell’ordine, infatti, era quello del passeggero, un suo amico, anche lui di origine ivoriana.

Kessié patteggia due mesi per aver guidato senza patente

Così, Kessié ha deciso di optare per il patteggiamento. Il reato è di “sostituzione di persona”.

kessie patente milan barcellonaFonte foto: ANSA
Franck Kessié, centrocampista del Milan: il prossimo anno potrebbe giocare con il Barcellona, andando via a parametro zero

L’istanza, concordata tra il pm Giovanni Polizzi e l’avvocata Marcella Bajona, è stata ratificata dal giudice Lorella Trovato dell’undicesima sezione del tribunale di Milano: i due mesi di patteggiamento sono stati comminati considerando le attenuanti (il fatto che fosse giovane, 23 anni all’epoca dei fatti, e soprattutto che fosse incensurato).

Non solo Kessié: l’episodio Niang-Traoré

Non è la prima volta che un giovane calciatore del Milan ha problemi con la patente.

Nel settembre 2012 M’Baye Niang, appena approdato a Milanello, era stato fermato dalla Polizia municipale nel centro di Milano alla guida di un’auto, senza patente in quanto minorenne.

Ai vigili, però, l’attaccante aveva replicato spacciandosi per un altro giocatore del Milan, Bakaye Traoré, e aggiungendo di essersi dimenticato la patente.

Kessié verso il Barcellona: tutti i dettagli

Secondo quanto riferito da SkySport, Kessié lascerà il Milan a parametro zero in estate: ha già firmato con il Barcellona, svolgendo le visite mediche a Lugano, in Svizzera.

Guadagnerà 7 milioni di euro all’anno, bonus compresi, per quattro stagioni.

kessie-patente Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,