,,

Benedetto XVI non sta bene, l'annuncio di Papa Francesco: "È molto malato". La richiesta ai fedeli

Il Papa emerito Benedetto XVI non versa in buone condizioni di salute: Bergoglio ha spiegato che è molto malato e ha chiesto di pregare per lui

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Preoccupano le condizioni di Joseph Ratzinger. Il Papa emerito della Chiesa Cattolica, dell’età di 95 anni, non è in buone condizioni di salute: a renderlo noto è stato Jorge Mario Bergoglio nel corso dell’udienza generale di mercoledì 28 dicembre in Vaticano.

Papa Francesco: “Benedetto XVI è molto malato”

Rivolgendosi ai pellegrini polacchi presenti nell’Aula Nervi Papa Francesco ha chiesto di rivolgere una “preghiera speciale” per il Papa emerito Benedetto XVI e di ricordarlo perché “è molto ammalato”. L’invito del pontefice è di chiedere “al Signore che lo consoli, che lo sostenga in questa testimonianza di amore alla Chiesa, fino alla fine”.

Le voci su una presunta malattia di Joseph Ratzinger si inseguono ormai da tempo. Due anni fa il quotidiano tedesco ‘Passauer Neue Presse’ citando il biografo personale Peter Seewald lo aveva descritto come un uomo “estremamente fragile”. “Il suo pensiero e la sua memoria sono rapidi – era stato sottolineato – ma al momento la sua voce è quasi impercettibile”.

papa francesco benedetto xviFonte foto: ANSA
Papa Francesco e il Papa emerito Benedetto XVI in una foto d’archivio

Le possibili dimissioni di Bergoglio

Ratzinger, nato a Marktl il 16 aprile 1927, è stato l’ottavo pontefice nella storia a rinunciare “al ministero di vescovo di Roma, successore di San Pietro”. Eletto dal Conclave il 19 aprile 2005, si è dimesso il 28 febbraio del 2013.

Papa Francesco potrebbe seguire le orme di Benedetto XVI. Solo pochi giorni fa intervistato al quotidiano spagnolo ‘Abc’ ha affermato, sorprendendo tutti, di aver già firmato le dimissioni, quando il Segretario di Stato era Tarcisio Bertone.

“Le firmai e gli dissi: in caso di impedimento per motivi medici o che so, ecco le mie dimissioni. Ce le avete già”, ha spiegato, precisando però di non sapere a chi abbia poi dato il documento il cardinale.

L’invito del Papa a valorizzare il Natale

Durante l’udienza in cui ha parlato dello stato di salute di Ratzinger, Papa Francesco si è soffermato sul Natale e ha invitato i fedeli “a non scivolare nella caricatura mondana” della ricorrenza, “ridotta a una festa consumistica e sdolcinata”.

Poi ha dedicato a una meditazione su “Il Natale con San Francesco di Sales”, in occasione del quarto centenario della morte. “No, l’amore di Dio non è mieloso, ce lo dimostra la mangiatoia di Gesù” ha sottolineato il pontefice, aggiungendo che “i nostri vecchi che avevano conosciuto la guerra e anche la fame lo sapevano bene: il Natale è gioia e festa, certamente, ma nella semplicità e nell’austerità“.

“Gesù, il Re dell’universo, non si è mai seduto su un trono – ha ricordato – è nato in una stalla, avvolto in fasce e adagiato in una mangiatoia; e alla fine è morto su una croce e, avvolto in un lenzuolo, è stato deposto nel sepolcro”.

La speranza di Bergoglio per la pace in Ucraina

Papa Francesco in Aula Nervi ha rivolto anche un appello affinché il conflitto tra Ucraina e Russia possa finire. “L’amore di Dio che si è rivelato a Betlemme porti la consolazione ai nostri cuori”, ha detto, e che il Bambino di Betlemme “conceda alla martoriata Ucraina, oppressa dalla brutalità della guerra, il sospirato dono della pace“.

Parole che rimarcano quanto detto dal pontefice nell’Urbi et Orbi di Natale, quando aveva parlato della “grave carestia di pace” che sta vivendo il nostro tempo.

ratzinger Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,