,,

Giorgia Meloni contro lo ius culturae: l'attacco al Conte bis

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni invoca le piazze per opporsi allo ius culturae, lanciando una raccolta firme

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni invoca le piazze per opporsi allo ius culturae, lanciando una raccolta firme. Striscioni e manifesti nel gazebo allestito davanti al palazzo di Montecitorio recitano: “La cittadinanza non si regala. No alla legge Boldrini. Firma anche tu per dire no allo ius soli”.

Lo ius culturae, in discussione alla Camera, sarebbe un provvedimento equivalente allo ius soli, secondo FdI. Giorgia Meloni, per manifestare il proprio dissenso, si è recata in piazza Montecitorio per dare inizio a una campagna che proseguirà nel weekend in tutta Italia.

Giorgia Meloni contro lo ius culturae e il Conte bis

La presidente di FdI ha salutato gli avventori nella piazza e ha esordito dicendo: “Grazie per essere qui, grazie per questa bella presenza partecipata, ancora una volta di giovedì all’ora di pranzo”.

Ripresa in un video condiviso poi sul profilo Twitter, ha continuato: “Tanta gente che risponde all’appello di Fratelli d’Italia, su una battaglia molto importante, che oggi cominciamo e che porteremo avanti senza quartiere, con tutti gli strumenti di cui disponiamo. Contro il tentativo vergognoso di un governo abusivo di dare la cittadinanza automatica agli immigrati”.

Meloni ha sferrato un attacco al Conte bis: “Perché questo è già un governo che non dovrebbe trovarsi nel palazzo come è, e che oltretutto sa che sta facendo una cosa sulla quale i cittadini sono contrari, ma banalmente se ne frega. Perché questi signori si definiscono democratici ma di democratico non hanno niente”.

Ius culturae esaminato alla Camera

La Commissione Affari costituzionali della Camera, secondo quanto riporta l’Ansa, ha ripreso formalmente l’esame del ddl, iniziato il 24 ottobre 2018 e poi sospeso. Il presidente Giuseppe Brescia ne ha dato l’annunciato in Commissione, assumendo anche il ruolo di relatore, in sostituzione di Roberto Speranza che è diventato ministro della Salute.

giorgia-meloni-4 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,