,,

Italiano trovato morto carbonizzato in Brasile, è giallo

Luca Romania era scomparso lo scorso 24 agosto, la polizia di Bahia ha aperto le indagini

La morte di Luca Romania, 41enne di Bolzano, è avvolta nel mistero. L’uomo, che viveva da anni in Brasile dopo essersi sposato con una donna bahiana, è stato ritrovato morto carbonizzato lo scorso 25 agosto nel comune di Simões Filho, nella regione metropolitana di Salvador in Brasile, come riporta l’Ansa.

La polizia di Bahia ha aperto le indagini per cercare di capire qualcosa in più sulla morte dell’italiano. Romania, stando alle ricostruzioni dei media locali riportate dal quotidiano Alto Adige, era scomparso lo scorso 24 agosto quando era stato avvistato per l’ultima volta nei pressi di un centro commerciale. A nulla sono valse le ricerche dell’uomo che aveva fatto perdere le sue tracce, il giorno dopo infatti è avvenuto il misterioso e macabro ritrovamento del corpo carbonizzato.

L’uomo, secondo il quotidiano brasiliano Correio, era stato condannato dal Tribunale di giustizia dello Stato di Bahia per associazione con il narcotraffico e in passato, sempre secondo la stampa brasiliana, era stato indagato per traffico internazionale di droga anche dalla giustizia italiana. Romania era anche imputato in due processi: uno per aggressione al figlio avuto dalla donna bahiana sposata ed un altro, che si sarebbe dovuto tenere mercoledì 4 settembre, legato alla custodia del ragazzo.

VIRGILIO NOTIZIE | 03-09-2019 15:44

Polizia Brasile Fonte foto: ansa
,,,,,,,