,,

Isole Covid free, il piano per salvare l'estate. La data chiave

Alcune isole italiane si preparano a diventare Covid free in tempo per l'estate. Per le riaperture spunta intanto una nuova data

Il governo lavora per lanciare da fine aprile l’operazione isole Covid free. Il progetto riguarda non solo località come Capri, Ischia e Procida ma anche Ponza, le Lipari, Pantelleria, l’Elba e altre piccole realtà. L’obiettivo dell’esecutivo è adottare quindi un marchio in grado di salvare le prossime vacanze, salvaguardando allo stesso tempo la sicurezza dei turisti.

Un piano per le isole Covid free: il nodo sicurezza

Il piano, secondo quanto anticipato dal Messaggero, sarebbe già partito e il commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo avrebbe già avviato una “pianificazione relativa alla predisposizione organizzativa per l’effettuazione della campagna vaccinale a favore della popolazione nelle isole minori”.

Il nodo, quindi, è la questione sicurezza: sarebbero state già scartate le isole senza presidi medici adeguati e quelle senza una sala di rianimazione.

Riguardo all’idea delle isole Covid free si sono già espressi gli albergatori. Il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca, infatti, ha spiegato: “Senza il turismo Usa l’isola” di Capri “va incontro a un calo delle presenze del 35 per cento a luglio e agosto. Per gli americani conta molto la sicurezza e verranno nelle nostre isole solo se saranno libere dal virus, altrimenti sceglieranno le Cicladi”.

Isole Covid free, il parere di Massimo Garavaglia

A confermare l’indiscrezione di un piano per le isole Covid free è stato anche il ministro del Turismo Massimo Garavaglia intervenuto a Omnibus su La7: “La Grecia ha tante isole e per quello si sta muovendo in quella direzione, noi potremmo farlo – ha detto -. Il punto è creare meccanismi per cui sia semplice circolare. La direzione mi sembra abbastanza chiara”.

“Non si può programmare dopo. Ci sono attività che si possono aprire dall’oggi al domani come il barbiere. Altre no, come i grandi alberghi – ha specificato il ministro -. Bisogna monitorare i dati e sulla base dei dati aprire il prima possibile. Abbiamo bisogno di programmare per essere veloci, altrimenti gli altri ci superano”. Sulla possibile data delle riaperture, Garavaglia ha sottolineato: “In Francia si parla del 14 luglio, negli Usa del 4 luglio, il 2 giugno è la nostra festa nazionale e potrebbe essere una data delle riaperture per noi“.

VirgilioNotizie | 08-04-2021 09:17

Qual è il vaccino giusto in base alla fascia d'età: il piano Fonte foto: ANSA
Qual è il vaccino giusto in base alla fascia d'età: il piano
,,,,,,,