,,

Incidente metro Roma: uomo muore dopo essere stato investito da un treno, si pensa a un suicidio

Tragedia nella metro di Roma: un uomo è morto dopo essere stato investito da un treno in corsa. L'ipotesi più accreditata è quella del suicidio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Tragedia nella metro B di Roma. Un uomo è morto investito dal convoglio in transito nella stazione Circo Massimo, intorno alle 8 del mattino. Sul posto la polizia con la scientifica per i rilievi: l’ipotesi più accreditata è quella del suicidio, visto che la vittima sarebbe stata vista lanciarsi sui binari all’arrivo del treno, che viaggiava in direzione Termini.

Disagi per quel che riguarda il traffico, bloccato in entrambe le direzioni.

Treno travolge un uomo in metro a Roma: il racconto del macchinista

Secondo quanto riferito da ‘Roma Today’, l’incidente sarebbe avvenuto dopo le 8 alla stazione Circo Massimo. Sul posto sono accorsi immediatamente i vigili del fuoco, la polizia e il personale medico del 118, che però non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Sono in corso le indagini, ma al momento quella del suicidio è l’ipotesi più accreditata: il macchinista dell’Atac, ascoltato dalla polizia subito dopo i fatti, avrebbe infatti raccontato di aver visto la persona lanciarsi sui binari e di aver provato una frenata d’emergenza. Altre persone avrebbero, presenti al momento dell’impatto, avrebbero confermato la ricostruzione del conducente.

“Stavo sul treno, a un certo punto ha suonato forte, poi abbiamo sentito una frenata brusca e si è sentito un sobbalzo, doppio“, ha raccontato uno dei passeggeri a ‘Roma Today’.

Non è ancora nota l’identità della vittima, ma dalle prime ricostruzioni dei media locali dovrebbe trattarsi di un uomo di circa 30 anni.

Incidente metro Roma, servizio sospeso: attivato servizio bus

Atac, per permettere i rilievi della polizia Scientifica, ha bloccato la Metro attivando il servizio bus tra Basilica San Paolo e Castro Pretorio in entrambi i sensi di marcia.

Lo ha comunicato l’azienda stessa sul suo profilo Twitter.

Assalto alle navette, rischio assembramenti

Come riportato dal ‘Messaggero’, tanti passeggeri hanno preso d’assalto non solo i profili social dell’Atac per richiedere informazioni, ma anche i bus sostitutivi.

C’è quindi il rischio di assembramento nei pressi delle stazioni metro interessate dalla sospensione, con centinaia di persone costrette a prendere autobus strapieni.

Per quanto riguarda invece la metro A da quanto si apprende il servizio al momento risulta regolare, senza alcuna interruzione.

metro-roma Fonte foto: ANSA
,,,,,,,