,,

Incendio Guardamiglio, in fiamme azienda di imballaggi nel Lodigiano: 18 persone intossicate, un ustionato

Un ferito con lieve ustioni è stato portato in elisoccorso in codice giallo a Bergamo, nessuna delle persone coinvolte sarebbe in gravi condizioni

Pubblicato il:

Grande paura in una ditta di Guardamiglio, nel Lodigiano, dove un grosso incendio ha causato l’intossicazione di 18 persone. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 10 della mattina nel magazzino della Castagna Univel spa, azienda specializzata nella produzione di packaging e imballaggi di plastica. Come riportato da Repubblica, nessuna delle persone soccorse sarebbe in gravi condizioni di salute, ma per loro è stato necessario il ricovero nel vicino ospedale di Piacenza per accertamenti.

Le persone coinvolte

In totale sarebbero 40 gli operai coinvolti nell’incendio, ma una ventina di età compresa tra i 27 e i 59 anni sarebbero stati sottoposti a controlli.

Uno solo tra i dipendenti sarebbe in condizioni più serie per avere inalato acido di etile, una sostanza potenzialmente tossica e altamente infiammabile, e aver riportato ustioni lievi su alcune parti del corpo. Il ferito è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in codice giallo.

L’incendio

Secondo le prime ricostruzioni l’incendio sarebbe scoppiato da un rotocalco di stampa industriale usato per gli imballaggi, avvolgendo nelle fiamme gli altri macchinari ed emanando un fumo denso che si è propagato velocemente in tutto il reparto. Il fuoco si sarebbe diffuso poi anche negli uffici.

Sul posto l’immediato intervento dei Vigili del Fuoco di Piacenza e Lodi, per spegnere il rogo e accertarne le cause. Arrivati nel luogo dell’incendio anche i carabinieri a presidiare l’area.

 

L’incendio a Trento

Un altro rogo scoppiato nella mattinata di oggi ha destato preoccupazione per le sostanze sprigionate nelle esalazioni: lincendio è divampato in una carrozzeria di Gardolo, nella zona nord di Trento, con una colonna di fumo visibile dalla città.

Secondo quanto riportato da Ansa, le fiamme avrebbero raggiunto anche l’appartamento al piano superiore dell’edificio, ma non ci sarebbero persone coinvolte. Le squadre dei Vigili del Fuoco di Gardolo, del comune di Lavis e i pompieri permanenti di Trento arrivati sul posto, hanno domato il fuoco che è adesso sotto controllo.

I tecnici dell’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente (Appa) stanno effettuando i controlli sul fumo emanato dall’incendio, che si sta spostando lungo l’asta dell’Adige, in direzione sud.

vigili-del-fuoco-guardamiglio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,