,,

Incendi a Roma e Bologna, cosa sta succedendo: fiamme in città e al Palazzo Re Enzo, le possibili cause

Tre incendi, tra Roma e Bologna, hanno impegnato i vigili del fuoco nella giornata di venerdì 20 maggio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nella giornata di venerdì 20 maggio 2022 degli incendi hanno mandato in tilt la viabilità nelle città di Roma e Bologna. Nella capitale, nel giro di poche ore, sono stati due i roghi divampati, nel capoluogo emiliano è invece stato coinvolto il Palazzo Re Enzo.

Incendio a Roma, le zone interessate

Nel giro di poche ore sono stati segnalati due incendi a Roma. Il primo, intorno alle 13, è stato segnalato a Testaccio, in largo G.B. Marzi dove un camper e un’auto in sosta hanno preso fuoco. Successivamente, poco dopo le 15, le fiamme sono state segnalate anche in zona Eur.

Il primo rogo sembrerebbe essere iniziato dal camper segnalato, per poi estendersi anche ad una Fiat Punto, regolarmente in sosta. Il secondo, invece, è in fase di accertamento, ma le fiamme hanno incontrato la vegetazione che non ha fatto altro che alimentarlo fino ad arrivare a pochi passi dalle abitazioni.

Incendi a Roma e Bologna, cosa sta succedendo: fiamme in città e al Palazzo Re Enzo, le possibili causeFonte foto: ANSA

Incendio a Bologna al Palazzo Re Enzo

A Bologna, invece, come detto il rogo è divampato all’interno della libreria per ragazzi “Giannino Stoppani” al Palazzo Re Enzo. Nel locale da cui sono partite le fiamme era presente una dipendente della libreria che ha immediatamente dato l’allarme, fatto uscire una seconda dipendente ed una cliente presenti al piano dedicato alla vendita. Sono state le stesse dipendenti e la cliente a chiamare subito i pompieri.

Le cause delle fiamme sono ancora in fase di accertamento, ma potrebbe essere stato provocato da un corto circuito. Ancora da quantificare, ovviamente, anche i danni subiti dalla libreria. Al momento, anche se l’incendio è stato spento, la zona che comprende piazza Nettuno e il tratto di via Rizzoli che porta all’incrocio con la piazza, con via Indipendenza e con via Ugo Bassi è ancora transennata.

C’è comunque il sospiro di sollievo, perché non sono stati registrati danni né feriti nell’incendio divampato.

Sul posto sono intervenute dieci squadre dei Vigili del fuoco per mettere in sicurezza il palazzo e domare le fiamme che per fortuna non si erano ancora propagate. I vigili sono entrati con una scala nel locale sopra la gelateria, a fianco della libreria e dalla porta principale.

incendio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,