,,

In Germania le donne potranno nuotare in topless in piscina: decisione per salvaguardare l'identità di genere

Decisione storica nella cittadina della Bassa Sassonia, ma nuotare senza top sarà limitato solamente al weekend

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Svolta in Germania, dove nella città di Gottinga è stato deciso che le donne potranno nuotare in topless in piscina. La decisione è stata presa dopo una disputa sull’identità di genere, alla quale sono seguite proteste per il fatto che agli uomini sia permesso nuotare a petto nudo mentre alle donne no.

In Germania le donne potranno nuotare in topless

In seguito a una disputa sull’identità di genere, il comitato sportivo di Gottinga, nella Germania centrale, ha deciso di consentire alle donne della città di andare in piscina a seno nudo. La decisione è quasi storica nel paese tedesco, in quanto la cittadina è la prima in assoluto in tutta la Germania a consentire tale libertà alle donne.

Il via libera al topless in piscina verrà dato da domenica 1° maggio 2022, ma con raccomandazioni precise. Il comitato ha infatti fatto sapere che tutti gli utenti dovranno essere messi nelle condizioni di poter nuotare “oben-ohne”, ovvero senza il top, soltanto nei fine settimana.

Topless in piscina, le proteste

La decisione di consentire alle donne di nuotare senza la parte superiore del costume è arrivata dopo numerose proteste delle scorse settimane. La polemica infatti era scoppiata dopo che ad una bagnante era stato chiesto di coprirsi il petto, suscitando le sue proteste poiché si identificava con il genere maschile.

Dopo diversi giorni di discussione si è dunque arrivati alla decisione di dare il via libera al topless nelle strutture della città tedesca della Bassa Sassonia, con le nuotatrici che però potranno svestire il top solo nei fine settimana dal 1° maggio 2022 in poi.

Il movimento nudista in Germania “protesta”

La Germania ha un popolare movimento nudista noto come “FKK”, abbreviazione di Frei-Koerper-Kultur ovvero cultura del corpo libero. Alcuni residenti locali, nonostante la storica decisione, hanno affermato che la mossa non va abbastanza lontano da quanto succede già nella maggior parte delle saune miste nelle quali viene chiesto ai clienti di spogliarsi per motivi igienici.

La decisione di Gottinga, prima del genere per le piscine pubbliche, è stata comunque criticata in quanto per il FKK l’uguaglianza dimostrata dal comitato sembra essere limitata al solo fine settimana. Da parte delle autorità locali è però arrivata la precisazione: la regola del topless nel weekend è stata resa necessaria per evitare che le lezioni di nuoto nelle scuole vengano influenzate.

piscina Fonte foto: 123RF
,,,,,,,