,,

In fiamme lo yacht di Paolo Scudieri a Formentera, valeva 25 milioni di euro ed era al suo primo viaggio

Distrutto dal fuoco lo yacht dell'imprenditore napoletano Paolo Scudieri, Aria SF era al suo primo viaggio: illesi passeggeri e membri dell'equipaggio

Pubblicato il:

Paura nelle acque di Formentera, dove è andato a fuoco lo yacht dell’imprenditore Paolo Scudieri, proprietario del gruppo Adler. Il primo allarme è stato lanciato intorno alle 17,30 di venerdì 12 agosto. L’imbarcazione Aria SF, uno yacht extra lusso da 45 metri e un valore intorno ai 25 milioni di euro, è andata completamente distrutta. Lo yacht di Paolo Scudieri era al suo primo viaggio. Illesi i nove passeggeri e i sette membri dell’equipaggio che si trovavano a bordo.

Lo yacht di Paolo Scudieri era alla sua prima uscita

Aria SF aveva lasciato i cantieri della società ISA Yachts un mese fa e stava compiendo il suo primo viaggio. Il prossimo settembre lo yacht di proprietà di Paolo Scudieri avrebbe esordito al Cannes Yacht Festival.

La barca, infatti, era un vero e proprio gioiello e a bordo ospitava, oltre a cinque camere da letto, anche una palestra e una piscina.

L’equipaggio ha provato a domare l’incendio sullo yacht

Al momento non si conoscono le cause dell’incendio che ha completamente distrutto l’imbarcazione.

La dinamica di quanto accaduto a Cala Saona, sulla costa ovest di Formentera, nelle isole Baleari, è tutta da chiarire.

Secondo le prime ricostruzioni i membri dell’equipaggio avrebbero provato a spegnere l’incendio ma poi, rendendosi conto che la situazione era ingestibile, hanno lasciato lo yacht di proprietà dell’imprenditore napoletano Paolo Scudieri.

Brucia lo yacht da 25 milioni di Paolo Scudieri: chi è l'imprenditoreFonte foto: ANSA
L’imprenditore Paolo Scudieri, proprietario dello yacht andato a fuoco

Chi è Paolo Scudieri, proprietario dello yacht andato a fuoco

Sessantadue anni, cavaliere del lavoro dal 2007, Paolo Scudieri è amministratore delegato del Gruppo Adler Pelzer, azienda leader mondiale nel settore dei rivestimenti per auto.

Il gruppo internazionale, fondato da Achille Scudieri nel 1956, ha la sua sede principale a Ottaviano (Napoli) e conta 64 stabilimenti e oltre 15mila dipendenti sparsi in tutto il mondo.

Paolo Scudieri ha studiato all’università di Basilea ed è stato membro della giunta nazionale di Confindustria. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Leonardo Qualità Italia dal presidente Giorgio Napolitano. Da gennaio 2019 è presidente di Anfia, associazione nazionale filiera industria automobilistica.

yacht-paolo-scudieri Fonte foto: IPA
,,,,,,,,