,,

Anziano uccide la moglie e il cane, poi prova a suicidarsi

Un uomo di 81 anni avrebbe sgozzato la moglie e il cane, per poi provare a tagliarsi le vene con lo stesso coltello

Un uomo di 81 anni avrebbe ucciso la moglie, una donna di 80 anni, e il cane a Rocca Nervina, nell’entroterra di Ventimiglia, in provincia di Imperia. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe tagliato la gola sia alla donna sia all’animale poco prima dell’alba. Poi sarebbe andato a letto, provando a tagliarsi le vente. Lo ha reso noto l’Ansa.

Anziano uccide la moglie e il cane, poi torna a dormire

Le indagini sono ancora in corso, ma secondo i carabinieri l’uomo avrebbe agito dopo un litigio con la moglie avvenuto nella serata di domenica 18 aprile.

L’anziano avrebbe poi sgozzato sia la moglie sia il cane: dopo aver ucciso la consorte, l’uomo avrebbe provato a suicidarsi.

L’arma usata per uccidere entrambe le vittime dovrebbe essere un coltello: sono in corso le indagini dei carabinieri di Ventimiglia.

Anziano uccide la moglie e il cane, poi torna a dormire

L’Ansa ha reso nota l’identità dell’uomo: si chiama Fulvio Sartori, ex alpino ed ex guardia forestale, al momento è in stato di fermo all’ospedale di Imperia perché dopo aver ucciso la moglie, Tina Boeri (80 anni), e la cagnetta, Luna, a coltellate, si sarebbe rimesso a letto tentando di tagliarsi le vene con la stessa arma usata per sgozzare la moglie.

Non riuscendo nel suo intento avrebbe chiamato i soccorsi.

Gli investigatori stanno cercando di definire con certezza il movente, anche se l’omicidio sarebbe riconducibile alla lite avuta ieri sera.

VirgilioNotizie | 19-04-2021 11:45

imperia-anziano-uccide-moglie-cane Fonte foto: 123RF
,,,,,,,