,,

Ilaria Capua favorevole a un lockdown: quanto dovrebbe durare

La virologa Ilaria Capua ha detto la sua sull'ipotesi di un nuovo lockdown e sul vaccino russo Sputnik

Un anno dopo il primo lockdown in Italia, Ilaria Capua, direttrice dell’One Health Center of Excellence in Florida, è stata ospite della trasmissione ‘Dimartedì’, su La7. La virologa si è soffermata sulla situazione attuale e su quanto successo in un anno di pandemia nel nostro Paese. Ma anche sulla necessità di un nuovo lockdown.

La rabbia di Ilaria Capua: “Non ci ha creduto nessuno”

Ilaria Capua ha spiegato che fino ad oggi nessun Paese è riuscito a fermare la corsa del virus, se non applicando misure estreme: “Il problema di questa tragedia è che all’inizio non ci ha creduto nessuno. Si sono persi mesi“.

“Ho trovato surreale – ha aggiunto – il fatto che quando l’Italia guardava la Cina pensava che il problema fosse solo della Cina. E poi quando l’Europa guardava l’Italia, la stessa cosa. E poi l’Inghilterra, stesso atteggiamento guardando l’Europa”.

“Questo è un virus pandemico – ha sottolineato -, l’Oms ce lo aveva detto il 30 gennaio: in nessun piano pandemico concepito prima di questa pandemia si poteva immaginare che non ci avrebbero creduto. E che le persone avrebbero deciso, a seconda di opinioni prese di pancia o di convenienza, che questa non fosse una reale emergenza sanitaria globale”.

Ilaria Capua sulla necessità di un nuovo lockdown: “Bisogna stare fermi due mesi”

Ilaria Capua ha premesso di essere ottimista: “Il vaccino sta facendo miracoli, ci dobbiamo credere. Dobbiamo stringere i denti finché non avremo una buona percentuale di persone fragili vaccinate. Allora si svuoteranno gli ospedali e tutto, quasi come per miracolo, tornerà nella direzione giusta”.

“Certo, ci saranno tante scie che questa pandemia porta con sé – ha aggiunto – e dovremo gestirle”.

La soluzione, secondo Ilaria Capua, adesso è “stare fermi. State fermi, uscite il meno possibile, solo se c’è veramente bisogno. Si tratta solo di due mesi, perché poi arriva la buona stagione e sappiamo che questa malattia incide meno”.

La virologa ha aggiunto che “tutti prima o poi ci infetteremo: il mondo è in ginocchio, non è un problema solo dell’Italia”.

Ilaria Capua sul vaccino Sputnik: “Aspettiamo il dossier”

Quindi, Ilaria Capua è stata sollecitata sul tema Sputnik: “Dal punto di vista tecnologico, i colleghi russi sono all’avanguardia. Il vaccino Sputnik funziona, ma è fatto con procedure che l’Ue non riconosce”.

“Aspettiamo che si faccia la valutazione del dossier, per vedere che sia efficace e innocuo”, ha concluso.

VirgilioNotizie | 10-03-2021 09:31

Covid, classifica dei virologi italiani: chi sono i più coerenti Fonte foto: ANSA
Covid, classifica dei virologi italiani: chi sono i più coerenti
,,,,,,,