,,

Il post di Mentana sul razzismo è virale: Babbei e ignoranti

Commovente e al tempo stesso duro commento di Mentana sulla vicenda razzismo

I suoi post sono sempre tra quelli più commentati e condivisi. Anche in questo caso Enrico Mentana non sembra aver sbagliato il tiro. Il suo commento sull’onda di razzismo e antisemitismo che riemerge sempre più smesso in Italia ha fatto il pieno di like e condivisioni.

Mentana stavolta non ha messo nessuno nel mirino, oppure ha messo tutti. Tutti quelli che si sono lasciati andare a commenti deplorevoli, anche dalla classe politica, sul caso della Commissione Segre che ha finito per investire la stessa senatrice. Di seguito il post del direttore del TgLa7: “Ad Auschwitz furono uccisi tanti milioni di ebrei, sinti, rom, omosessuali, e esponenti di altre minoranze. Furono uccisi proprio per questo, perché erano ebrei, sinti, rom, omosessuali. Tra loro c’era chi aveva idee di destra o di sinistra, o di qualsiasi altro colore, o non ne aveva nessuna, o ancora non sapeva cosa fossero le idee politiche, perché era bambino. Per questo soprattutto cercare un contrappeso alla Shoah e alla memoria di cosa furono i campi di sterminio è da babbei o da ignoranti. A meno di non essere nazisti”.

Tra i commenti tanti ringraziamento per aver espresso un pensiero comune ma non per tutti: “Grazie Direttore, come sempre ha espresso un pensiero giusto nel migliore dei modi!”; “è la sintesi più intelligente che abbia mai immaginato di leggere (o di sentire) Grazie!”; “Grazie Direttore delle parole che ha espresso, dirette e inequivocabili”; “Grazie, direttore. In questo “a meno che” c’è tutto. Sembra incredibile. Ma è così”.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-11-2019 11:11

Incendio nella sede romana de La7, Mentana interrompe il Tg Fonte foto: Ansa
,,,,,,,