,,

Il più piccolo cetaceo del mondo scomparirà entro un anno

I vaquita rimasti al mondo sarebbero meno di 19: dal 2011 il loro numero è diminuito del 99%.

Le notizie che arrivano dal mondo del regno animale sono sempre più allarmanti.

Gli animali a rischio estinzione crescono e, nonostante le numerose iniziative messe in atto da associazioni e istituzioni, per alcuni di loro sembra veramente non ci sia più nulla da fare. È il caso dei vaquita, i cetacei più piccolo al mondo, che vivono nella parte settentrionale del Golfo della California.

Secondo uno studio dell’università scozzese di St. Andrews, pubblicato su Royal Society Open Science, la specie è infatti destinata a scomparire entro un anno. La loro più grande minaccia? L’utilizzo illegale delle reti di pesca da imbrocco, usate in realtà per catturare i totoaba, ma in cui i vaquita finiscono inevitabilmente per errore.

Al momento, si pensa che siano rimasti soltanto 19 esemplari del cetaceo, sebbene si abbia la certezza solo della presenza di 9 di essi. Un dato tragico, se si considera che dal 2011 il loro numero è diminuito del 99%. Una vera e propria strage, che appare realmente impossibile da fermare: nonostante la pesca dei totoaba sia stata considerata illegale (anche il pesce è a rischio estinzione), le attività al di fuori della legge non si sono mai fermate, condannando le due specie all’estinzione.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-08-2019 10:54

Vaquita Fonte foto: ANSA
,,,,,,,