,,

Il più grande giacimento d'oro? È un asteroide nello spazio. Cosa sappiamo e cosa vuole fare la Nasa

La Nasa lancerà in estate una sonda per esplorare l'asteroide 16 Psyche, il più grande giacimento di oro nel Sistema solare

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Vasti giacimenti di oro, ma anche di altri metalli pesanti dal grande valore come ferro e nichel. È una potenziale miniera dal valore inestimabile, stimato in circa 10mila quadrilioni di dollari, l’asteroide 16 Psyche, una roccia di grandi dimensioni che orbita tra Marte e Giove. Per questo la Nasa lancerà tra pochi mesi una missione per raggiungere l’asteroide e raccogliere informazioni.

Una miniera d’oro: cosa sappiamo sull’asteroide 16 Psyche

L’asteroide 16 Psyche è un corpo celeste dal diametro di oltre 200 chilometri che si trova nella fascia degli asteroidi tra Marte e Giove, ad una distanza di circa 400 milioni di chilometri dalla Terra.

Questa grossa roccia è nota da quasi due secoli: è stata infatti scoperta il 17 marzo 1852 da Annibale de Gasparis dall’Osservatorio di Capodimonte, a Napoli. Ma solo recentemente ha attirato l’attenzione degli esperti.

Oro e metalli pesanti, il misero dell’asteroide 16 Psyche

In base alle ultime rilevazioni, l’asteroide 16 Psyche dovrebbe essere ricco di oro e di altri metalli pesanti. Il valore dei giacimenti contenuti al suo interno è stato stimato in non meno di 10mila quadrilioni di dollari. Una fortuna enorme, se si pensa che la ricchezza prodotta a livello globale nel 2020, secondo Forbes, ammonta a “solo” 84,5 trilioni di dollari.

Ovviamente si tratta solo di stime basate su supposizioni, dato non sappiamo ancora con esattezza quali metalli si trovino sull’asteroide e quanto siano grandi i giacimenti.

L’enorme fortuna contenuta all’interno dell’asteroide è però destinata a restare lì dove si trova. Almeno per parecchi decenni. Con le conoscenze attuali non è infatti possibile raggiungere ed estrarre i metalli contenuti al suo interno.

Il fatto che questo corpo celeste sia ricco di metalli pesanti costituisce un mistero: la sua origine è sconosciuta, anche se dovrebbe essere nato nelle fasi iniziali del Sistema solare.

Tra le ipotesi che sono state avanzate c’è la possibilità che fosse il nucleo metallico di un antico pianeta delle dimensioni di Marte. Oppure potrebbe avere avuto origine come materiale primordiale che non si è mai sciolto.

Asteroide 16 Psyche, la missione della Nasa

Per vederci chiaro la Nasa ha messo a punto una missione per raggiungere e studiare l’asteroide 16 Psyche con una sonda. La missione Psyche verrà lanciata il prossimo agosto, con una navicella che dal Kennedy Space Center porterà una sonda in orbita nella fascia degli asteroidi. 

La navicella dovrebbe raggiungere l’asteroide nel gennaio 2026: la sonda resterà 21 mesi in orbita attorno all’asteroide mappandone e studiandone le proprietà con una serie di strumenti e apparecchi di rilevazione.

Asteroide Fonte foto: 123RF

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,