,,

Il maestro Gabriele Camelo non dà voti a scuola ma usa frasi motivazionali: la reazione dei genitori

Il maestro Gabriele Camelo non dà voti a scuola: i suoi studenti ricevono messaggi motivazionali. Ecco il video con i commenti di una mamma

Pubblicato il:

Con il suo metodo di valutazione per i piccoli studenti è diventato un motivo di riflessione per i genitori e persino per alcuni colleghi: da una scuola di Palermo arriva la storia di Gabriele Camelo, un maestro che ai suoi alunni non assegna voti, ma messaggi motivazionali. Con il suo metodo Camelo carica i suoi ragazzi di empatia e la linea adottata sembra trovare il gradimento delle famiglie.

Le telecamere dell’Ansa hanno raccolto la testimonianza di Elena Mauceri, madre del piccolo Pompeo, che descrive la metodologia del maestro Gabriele come “splendida” e la considera in linea con le indicazioni del Ministero che parlano di “empatia, di attenzione alle emozioni, di imparare divertendosi”.

Poi racconta la sua esperienza diretta: “Pompeo prima di iniziare la scuola non voleva andarci. Poi dopo il primo giorno col nuovo maestro ha detto di essersi divertito da morire. Questo dice tutto”, conclude Elena Mauceri.

Secondo il pensiero di Gabriele Camelo, “si impara solo se si è amati”, ha riferito a ‘Fanpage’ in un’intervista. Eppure, nonostante il grande rumore mediatico, il maestro di Palermo considera il suo modo di lavorare come “nulla di eccezionale o speciale”. Tra i messaggi che Camelo lascia ai suoi piccoli studenti ricorre il “sono fiero di te”.

maestro-gabriele-camelo-scuola-voti-messaggi-motivazionali Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,