,,

Il governo danese pensiona gli elefanti del circo

In Danimarca spesi quasi 2 milioni di euro per assicurare una vecchiaia serena e comoda agli ultimi quattro elefanti da circo del paese

In Danimarca il governo ha deciso di mandare in “pensione” gli ultimi quattro elefanti da circo del paese, per una spesa complessiva di 11,9 milioni di corone (circa 1,6 milioni di euro): i quattro pachidermi, che si chiamano Ramboline, Lara, Djunga e Jenny, verranno trasferiti in uno zoo, dove potranno invecchiare in pace e con “il massimo livello di benessere”, come ha assicurato il ministro dell’agricoltura danese.

La speranza è che questi quattro siano gli ultimi elefanti ad essere impiegati in un circo: lo stesso ministro, Mogen Jensen, ha infatti dichiarato che in ottobre presenterà al Parlamento una proposta per una legge che abolisca del tutto gli animali selvatici nei circhi.

In Danimarca la presenza di animali nel circo era stata già regolamentata e gli unici esemplari permessi erano gli elefanti, i leoni marini e le zebre. Questo orientamento è seguito da diversi paesi nel mondo: sono 40 i paesi (di cui la metà europei) che vietano o limitano fortemente la presenza di animali nei circhi.

In Italia l’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) ha chiesto al governo nascente, il Conte-Bis, una maggiore attenzione ai diritti degli animali, inserendo nelle richieste anche una legge che vieti una volta per tutte l’utilizzo di animali al circo.

 

VIRGILIO NOTIZIE | 03-09-2019 12:55

,,,,,,,