,,

I vantaggi di guidare un SUV compatto, anche in città

La flessibilità: uno dei principali motivi del suo successo

Gli Sport Utility Vehicle, cioè i SUV, sono da diversi anni la tipologia di veicoli più apprezzata e venduta in Italia. La guida rialzata si è dimostrata efficace sulle nostre strade e ormai non c’è brand automobilistico che non abbia almeno un SUV in gamma. Nella maggior parte dei casi lo stesso modello viene declinato sia in versione berlina che in versione SUV e, assai spesso, il SUV risulta più gradito anche se costa un po’ di più.

Ma quali sono i motivi di questo successo? Sono più di uno, ma quello principale è la flessibilità: un SUV percorre agevolmente tutte le strade, fatta eccezione per l’offroad estremo, e si dimostra comodo in ogni occasione. Nelle strade cittadine, però, non tutti i SUV sono agili e, per questo, a risultare particolarmente graditi sono i SUV compatti. Un SUV compatto, con una lunghezza non superiore ai 4,2-4,3 metri, riesce a muoversi facilmente in città quasi come una utilitaria di piccole dimensioni, ma offre un comfort molto più elevato.

Perché comprare un SUV compatto per la città

Un SUV compatto mostra i suoi punti di forza sia in città che nell’extraurbano. In città non è troppo grande e si parcheggia facilmente, si muove senza difficoltà anche nei centri storici e la grande escursione delle sospensioni attutisce le asperità della strada e permette di superare agevolmente anche le onnipresenti buche nell’asfalto che si creano dopo ogni acquazzone.

Con le nuove motorizzazioni Euro 6.2 i consumi non sono più un problema. Un buon SUV compatto moderno consuma quindi poco, addirittura meno di una utilitaria di pochi anni fa.

L’altezza da terra dei SUV compatti rende agevole salire e scendere dalla macchina, mentre il bagagliaio di generose dimensioni permette di usarli per andare a fare acquisti senza aver poi bisogno di mettere pacchi e pacchetti sui sedili posteriori. Se serve farlo, però, abbattendo il divanetto posteriore lo spazio a disposizione diventa davvero tanto anche grazie all’altezza del padiglione.

Perché comprare un SUV compatto per l’extraurbano

Chiaramente tutti i vantaggi che un SUV compatto offre in città li ritroviamo, forse anche amplificati, nella guida extraurbana. Nei viaggi medio-lunghi il volume dell’abitacolo e lo spazio a disposizione per i passeggeri aumentano il comfort, mentre la posizione di guida alta permette al conducente di vedere meglio la strada, a tutto vantaggio della sicurezza.

Lo spazio nel bagagliaio diventa fondamentale per viaggiare in cinque con le valigie, mentre per i tratti su strade bianche non asfaltate l’assetto rialzato fa la differenza. In questi tipi di percorrenze, quindi, si nota ancor di più la differenza tra un SUV compatto e una berlina di dimensioni simili.

VirgilioNotizie | 08-01-2021 12:15

1364186-y7lt0j42n5-whr
,,,,,,,