,,

Guerriglia Napoli, De Magistris in tv. La polemica con Annunziata

Luigi De Magistris era in tv mentre a Napoli si consumavano gli scontri. La decisione è stata criticata sui social

Mentre a Napoli si consumavano gli scontri tra manifestanti contro il lockdown e forze dell’ordine, il sindaco Luigi De Magistris era ospite a “Titolo Quinto” su Rai3. Lucia Annunziata ha domandato durante la puntata al primo cittadino: “Sindaco, ma non sarebbe utile che in questo momento lei ci lasciasse e andasse lì?”.

A questa osservazione, De Magistris si è limitato a rispondere: “Posso pure andare, ma non è che posso andare dentro a uno scontro. Sarei un attimo in questo momento più attento a capire cosa sta succedendo”.

Guerriglia Napoli, la polemica di Giorgia Meloni

Ma la posizione del sindaco è stata duramente criticata sui social network e anche dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che, come riporta l’Ansa, ha così chiosato: “Nulla può giustificare la violenza e le scene da guerriglia urbana che abbiamo visto ieri sera a Napoli. Uno spettacolo ignobile, così come ignobile è stato vedere il sindaco della città De Magistris rimanere imperterrito in uno studio televisivo mentre Napoli esplodeva”.

Guerriglia Napoli, il commento di De Magistris

De Magistris ha commentato in diretta tv le immagini della guerriglia urbana scoppiata a Napoli, in seguito alla quale ci sono stati due arresti: “Vedere la violenza, i lacrimogeni, le bombe carta è una sconfitta”.

“Sta montando la tensione sociale, l’abbiamo detto in tutti i modi”, ha concluso De Magistris, riservando poi un attacco al governatore Vincenzo De Luca: “Non ha fatto nulla per gestire l’emergenza coronavirus nella Regione. A Napoli situazione fuori controllo”.

VIRGILIO NOTIZIE | 24-10-2020 12:38

Napoli nel caos, proteste per il coprifuoco. Momenti di tensione Fonte foto: ANSA
Napoli nel caos, proteste per il coprifuoco. Momenti di tensione
,,,,,,,