,,

Growth Capital special coach, 5 aziende verso la Serie A del business

Per GoVolt, HiNelson, Homepal, Indigo.ai e Barberino’s partner d’eccezione: un investimento fino a 500mila euro messo a disposizione da Growth Capital

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Sono cinque le scaleup selezionate per il primo batch del programma di elite, di fundraising e accelerazione, intitolato “A-Road – fast track to Series A”, di Growth Capital, advisor leader in Italia per aumenti di capitale e operazioni di finanza straordinaria per startup e pmi innovative.

Nei prossimi mesi, quindi, GoVolt, HiNelson, Homepal, Indigo.ai e Barberino’s affronteranno un percorso che accompagnerà le aziende verso il round di Serie A. Durante la fase appena iniziata, le società potranno avvalersi del contributo di mentors e top ceo di alto profilo e del supporto in formazione di partner di primo livello, oltre che di un investimento iniziale fino a 500mila euro. Il supporto dei mentori accompagnerà le scaleup verso un round successivo, scandito da un investimento dai 2 milioni di euro ai 10 milioni di euro.

Le cinque scaleup sono quindi le protagoniste del primo dei due batch annuali di Growth Capital, ognuno della durata di 6 mesi. L’investimento iniziale è rappresentato da uno strumento convertibile, del valore compreso tra i 200mila euro a 500mila euro, erogato da Growth Engine, holding di investimenti in startup e scaleup ad alto potenziale di crescita, fondata da Michele Appendino, Marco Ariello, Andrea Marangione e Fabio Mondini de Focatiis, professionisti del venture capital con eccellente track record.

“Un team di top ceo & mentors d’eccezione, partner best in class nel loro settore e un investimento erogato al giorno uno sono gli elementi distintivi di un programma esclusivo e unico nel suo genere in Italia”. È stato il commento di Fabio Mondini de Focatiis in occasione dell’evento di kick-off ospitato presso la sede di Legance di Milano. Il founder e ceo di Cross Border Growth Capital ha poi continuato: “Siamo orgogliosi di inaugurare il primo batch di A-Road al fianco di 5 scaleup ad alto potenziale che, grazie al processo di accelerazione e fundraising da parte di un team dedicato full time, riusciranno a implementare rapidamente la propria crescita e chiudere con successo un round Serie A”.

Growth Capital coach per 5 aziendeFonte foto: GROWTH CAPITAL

Quali sono le scaleup individuate dal programma di accelerazione di Growth Capital

Si tratta di Barberino’s, GoVolt, HiNelson, Homepal, Indigo.ai. In particolare, Barberino’s è un brand dedicato al grooming e lifestyle maschile con un’offerta che include saloni da barbiere e una gamma di prodotti private label. Fondata da Michele Callegari e Niccolò Bencini, la società ha 13 store operativi in Italia e uno, in franchising, in Corea.

GoVolt opera nel settore della logistica dell’ultimo miglio 100% elettrica tramite un’infrastruttura tecnologica dedicata proprietaria. È guidata dai founders Giuliano Blei e Istvan S. De Zagon. HiNelson è il punto di riferimento italiano per la vendita online B2C di componenti per nautica e pesca con un catalogo di oltre 40mila prodotti. Da qualche mese la società opera in Spagna, Francia e Germania. I founder sono Marcello Labruna e Raffaele Dayan.

HomePal è la prima agenzia immobiliare digitale in Italia, online dal 2016, fondata da Andrea Lacalamita, Fabio Marra e Monica Regazzi; Indigo.ai è una piattaforma di intelligenza artificiale conversazionale completa per progettare e costruire chatbot e interfacce conversazionali personalizzati, scalare applicazioni AI e analizzare insight. È stata fondata da Gianluca Maruzzella.

Chi sono i mentors e i ceo selezionati e quali i partner esperti in formazione

Gli amministratori delegati che affiancheranno le cinque compagnie lungo un percorso di crescita e mentoring sono Roger Abravanel, director emeritus in McKinsey e co-founder di Digitail; Marco Ariello ex-presidente Fondazione Moleskine; Paola Bonomo, membro investment committee in NEVA e non-executive director in TIM, AXA, Piquadro, Sisal, FAAC; Nicola Di Campli, founder DigitalCapitalFactory e Contents.com; Tommaso Gamaleri, ceo di Europe Younited; Milena Mondini, ceo di Admiral Group; Duccio Vitali, ceo di Alkemy e Andrea Zocchi, director emeritus in McKinsey e co-founder e ceo di Digitail.

Il programma inoltre offre una serie di workshop, seminari tematici e consulenze one-to-one forniti da professionisti dell’ecosistema dell’innovazione e dai partner di A-Road: si tratta di McKinsey&Company, Amazon, Legance, Carter&Benson, Sisvel, Studio Notai Associati Ricci e Radaelli, Studio CS e Press Play.

Contenuto offerto da Growth Capital

top - ceo - growth - capital Fonte foto: GROWTH CAPITAL
,,,,,,,