,,

Grottaglie, abusi su minorenne con ritardo mentale: arresti domiciliari per 53enne della provincia di Taranto

Come si sono svolti i fatti e come sono partite le indagini: chi ha denunciato e il racconto della vittima. Sequestrati gli strumenti informatici dell'uomo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un 53enne della provincia di Taranto (Grottaglie) si trova agli arresti domiciliari per aver abusato di un minore affetto da un lieve ritardo mentale.

Giovane violentato a Grottaglie, come si sono svolti i fatti e come sono partite le indagini: chi ha denunciato

I fatti si sarebbero svolti tra l’ottobre 2020 e il dicembre 2021. Le indagini sono invece iniziate a Natale dello scorso anno. Ad allertare le autorità sarebbe stata proprio la madre del minore, dopo aver notato alcuni comportamenti inusuali nel figlio.

L’uomo, stando al racconto della vittima, si sarebbe guadagnato la fiducia del giovane, per poi violentarlo approfittando delle condizioni di inferiorità psichica di quest’ultimo.

Abusi su disabile a Taranto, il 53enne agli arresti domiciliari. Sequestrati gli strumenti informatici

Gli elementi di colpevolezza raccolti dalle autorità inquirenti in sede di indagine sono stati esaminati dal gip del Tribunale di Taranto, che ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare.

È stata inoltre disposto, nei confronti dell’uomo, il sequestro degli strumenti informatici, il cui esame potrebbe portare a ulteriori sviluppi negativi.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

abusi minore Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,