,,

Green pass Covid, nuovo decreto: il super Green pass varrà anche in zona bianca

Nuovo decreto Covid in arrivo: le novità emerse dalla cabina di regia per quanto riguarda il Super Green pass, le chiusure e l'obbligo vaccinale

Il Super Green pass scatterà in zona bianca dal prossimo 6 dicembre. Chi non è vaccinato o guarito dal Covid-19 non potrà entrare al ristorante, nei locali pubblici, nelle palestre, nei cinema e negli stadi. Mentre le chiusure scatterebbero solo in zona rossa. Sono queste le indicazioni emerse dalla cabina di regia a Palazzo Chigi sulle misure anti Covid destinate a contenere la quarta ondata della pandemia.

Alla riunione, presieduta da Mario Draghi, hanno preso parte i capi delegazione dei partiti di maggioranza: Giancarlo Giorgetti (Lega), Stefano Patuanelli (M5s), Dario Franceschini (Pd), Maria Stella Gelmini (Fi), Roberto Speranza (Leu), Elena Bonetti (Iv). Presenti anche il coordinatore del Cts Franco Locatelli e il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro.

Le proposte formulate dalla cabina di regia verranno illustrate ai presidenti di Regione e approderanno al Consiglio dei ministri convocato per le 15.30 per l’approvazione del nuovo decreto Covid.

Nuovo decreto Covid: in arrivo il Super Green pass

Secondo quanto riporta l’Ansa, nel corso della riunione a Palazzo Chigi sarebbe prevalsa la decisione di una stretta sui no vax anche in zona bianca, limitando le attività ricreative solo a chi è vaccinato o guarito dal Covid-19.

Il Super Green pass, valido solo per chi sia vaccinato o guarito dal Covid, dovrebbe quindi entrare in vigore già dalla zona bianca a partire dal 6 dicembre e almeno fino a gennaio. Col solo tampone si potrà andare soltanto a lavoro, mentre potrà andare al ristorante, in palestra e al cinema chi ha fatto il vaccino o è guarito dal Covid.

Alla stretta per i non vaccinati o guariti, corrisponderà un più generale irrigidimento dei controlli sul Green pass. Cambia anche la validità del Green pass, che passerà da 12 a 9 mesi.

Sarebbe stata avanzata anche l’idea di estendere l’obbligo del Green pass – non super, quindi anche con tampone – ai trasporti regionali e interregionali. Oggi l’obbligo vale solo per i viaggi a lunga percorrenza.

Nuovo decreto Covid, le novità su chiusure e obbligo vaccinale

La proposta della cabina di regia prevede un approccio che consenta di mantenere aperte le attività anche in zona gialla o arancione, con gli accessi ai vari locali e attività limitati ai soli possessori del Super Green pass.

Le chiusure scatterebbero solo in zona rossa: in questo caso le chiusure e le limitazioni agli spostamenti restano inalterate e scatteranno per tutti, anche per i vaccinati.

Tra le altre proposte decise dalla cabina di regia ci sono la conferma dell’obbligo di indossare la mascherina all’aperto in zona gialla, come è stato finora.

E l’estensione dell’obbligo del vaccino a partire da metà dicembre per militari, forze dell’ordine, personale amministrativo del servizio sanitario nazionale, insegnanti e personale della scuola.

VirgilioNotizie | 24-11-2021 14:53

Covid, spariscono le aree verdi in Europa: la mappa dell'Ecdc. Diverse regioni italiane in zona rossa Fonte foto: ANSA
Covid, spariscono le aree verdi in Europa: la mappa dell'Ecdc. Diverse regioni italiane in zona rossa
,,,,,,,