,,

Governo PD-M5S: online i 26 punti del programma giallorosso

La bozza del programma di governo di M5S e PD è stata resa pubblica dal Blog delle Stelle

La bozza del programma di governo del Conte Bis, redatta in 26 punti che sanciscono l’accordo tra M5S e PD, è stata resa pubblica dal Movimento 5 Stelle sul blog ufficiale. La bozza è il punto di partenza del governo giallo-rosso dopo l’esito del voto sulla piattaforma Rousseau.

I primi due punti riguardano la Legge di Bilancio per il 2020, e prevedono la neutralizzazione dell’aumento dell‘IVA, la riduzione del cuneo fiscale e l’introduzione del salario minimo.

Il terzo e il quarto punto, pur non prevedendo manovre concrete, promettono interventi per agevolare i giovani ed eliminare le diseguaglianze sociali, territoriali e di genere. Il quinto e il sesto riguardano invece l’ambiente, con l’attuazione del Green New Deal, per combattere il cambiamento climatico e l’inquinamento, e prevenire il dissesto idrogeologico. Più soldi verranno destinati alla ricerca secondo il settimo punto, mentre l’ottavo sottolinea la necessità di ammodernare le infrastrutture esistenti e costruirne di nuove.

Sul piano più prettamente politico, il nono punto stabilisce che con la nuova Commissione andranno ridiscussi i vincoli imposti dall’Unione Europea. Il decimo riguarda il taglio del numero dei parlamentari, avviando contestualmente una riforma elettorale. L’undicesimo punto del programma del governo Conte Bis riguarda il sistema radiotelevisivo e mediatico e una nuova legge sul conflitto di interessi. I tre punti successivi riguardano la riforma dalla giustizia, la lotta alle mafie e all’evasione fiscale, mentre il quindicesimo punto riguarda il problema dei flussi migratori e dell’integrazione.

Sedicesimo e diciassettesimo prevedono piani per il superamento del divario tra il Nord e il Sud e per le autonomie. Dal diciottessimo al ventiduesimo punto vengono previsti interventi di tutela dei risparmiatori e dei consumatori, con la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e tassazione delle attività online. Il ventritreesimo punto riguarda la valorizzazione dell’operato delle forze dell’ordine. Gli ultimi tre punti del programma di governo condiviso da M5S e PD sottolineano la necessità di tutelare il made in Italy e il turismo, con un piano destinato al recupero della città di Roma. Luigi Di Maio aveva già confermato la presenza di questi argomenti con un post su Facebook.

VIRGILIO NOTIZIE | 03-09-2019 20:09

Governo M5S-Pd, il toto ministri: tutti i nomi Fonte foto: ANSA
Governo M5S-Pd, il toto ministri: tutti i nomi
,,,,,,,