,,

Governo M5S-Pd, la mossa di Orlando prima della riunione

Orlando ha declinato un incarico di grande rilievo per due ragioni

Mentre alle 18.00 in punto si chiudeva il voto sulla piattaforma Rousseau, il vicesegretario Pd Andrea Orlando e Dario Franceschini stavano arrivando a Palazzo Chigi, per dare il via a un incontro con il premier incaricato Giuseppe Conte e, presumibilmente, la delegazione M5S. Orlando e Franceschini sono arrivati a piedi a Palazzo Chigi, senza rilasciare dichiarazioni, riporta ANSA.

Nel pomeriggio, il vicesegretario ha rivelato su Fb che non farà parte della nuova compagine governativa. “Il segretario mi ha proposto di fare parte del nuovo governo con una delega di grande rilievo“, ha spiegato Orlando. “Ho declinato per due ragioni. La prima è che, come ripeto da settimane, la nostra richiesta di discontinuità implica la necessità di una forte innovazione anche nella nostra compagine. La seconda, la più importante, è che credo che la scommessa che stiamo facendo si gioca in larga parte nella società e in questo senso sarà determinante il ruolo del nostro partito”.

VOTA IL SONDAGGIO: COSA NE PENSI DELL’ACCORDO DI GOVERNO M5S-PD?

VIRGILIO NOTIZIE | 03-09-2019 18:56

Governo M5S-Pd, il toto ministri: tutti i nomi Fonte foto: ANSA
Governo M5S-Pd, il toto ministri: tutti i nomi
,,,,,,,