,,

Governo, l'annuncio di Conte dopo l'incontro con Mattarella

Il Presidente del Consiglio ha parlato in conferenza stampa dopo l'incontro con Mattarella al Quirinale

Nel corso di una conferenza stampa organizzata a Palazzo Chigi dopo l’incontro con Mattarella al Quirinale, il premier Giuseppe Conte, come riporta ‘Ansa’, ha annunciato che è stato raggiunto “un quadro completo nella Maggioranza” sulla manovra. E poi: “Abbiamo elaborato una proposta di manovra molto articolata e rispetto al quadro iniziale, che abbiamo dovuto affrontare, è molto efficace. Per prima cosa ha sterilizzato per 23 miliardi le clausole Iva, scongiurando la misura più proibitiva che avrebbe avuto conseguenze regressive e avrebbe rischiato di causare una recessione economica con un aggravio di oltre 500 euro per le persone”.

Conte ha poi dichiarato: “Nessuno dica più che siamo il governo delle tasse“.

Sul nodo plastic tax, il Premier ha spiegato: “Abbiamo ritenuto opportuno e saggio ridurre impatto dell’85% della plastic tax e rinviarla al primo luglio: le imprese potranno avere tutto l’agio temporale per adottare le strategie conseguenti”.

E sulla sugar tax: “Siamo intervenuti anche sulla sugar tax mantenendo l’impostazione perché si cambino alcune abitudini di vita e i produttori siano orientati a non produrre bevande soverchiamente zuccherate, ma la tassa scatterà dal 1 ottobre così le imprese avranno tutto l’agio temporale per riformulare le loro linee produttive e rielaborare le loro strategie imprenditoriali”.

Sui tempi dell’esame della Manovra in Parlamento, Conte ha promesso: “Promettiamo: l’anno prossimo faremo meglio. Arriveremo con grande anticipo”.

A proposito dell’incontro con Mattarella al Quirinale, Conte ha spiegato: “Era un colloquio già programmato: nessuna urgenza, il confronto rientra nelle abitudini che abbiamo con il Capo dello Stato, quello di aggiornarci ogni tanto. Tenete presente che in questi giorni c’è stato anche il summit Nato, poi certo c’è stato anche rapido aggiornamento sullo stato della manovra ma nessun accento sulla tenuta della maggioranza”.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte era salito al Quirinale poco prima della conferenza per un colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Conte, in conferenza stampa, ha poi ringraziato “le forze di maggioranza e opposizione per il lavoro svolto giorno e notte. C’era piena consapevolezza quando ha preso vita il governo delle difficoltà che avremmo dovuto affrontare”.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-12-2019 07:45

Governo Conte Bis, chi sono gli esponenti più popolari Fonte foto: Ansa
Governo Conte Bis, chi sono gli esponenti più popolari
,,,,,,,