,,

Giovanni Allevi: "Ho scoperto di avere un mieloma". Come sta il pianista e compositore

Giovanni Allevi, pianista e compositore di fama internazionale, ha annunciato sui suoi canali social di aver scoperto di avere un mieloma

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’annuncio choc è arrivato via ‘Instagram’: Giovanni Allevi ha un mieloma. Ad aggiornare i suoi fan sulle sue condizioni di salute è stato lo stesso pianista e musicista, con un post a corredo di un’immagine in cui mostra le sue mani mentre scrivono sul pentagramma.

L’annuncio di Giovanni Allevi

Giovanni Allevi ha scritto sui suoi canali social: “Non ci girerò intorno: ho scoperto di avere una neoplasia dal suono dolce: mieloma, ma non per questo meno insidiosa. La mia angoscia più grande è il pensiero di recare un dolore ai miei familiari e a tutte le persone che mi seguono con affetto”.

Nel post si legge ancora: “Ho sempre combattuto i miei draghi interiori in concerto insieme a voi, grazie alla Musica. Questa volta perdonatemi, dovrò farlo lontano dal palco. Giovanni”.

Annullato il tour estivo di Giovanni Allevi

Già negli ultimi concerti del tour di ‘Estasi’, stando a quanto riportato dall’agenzia ‘Adnkronos’, il fisico del 53enne pianista e compositore appariva contratto da un dolore molto forte. Poi, è arrivata la scoperta della vera causa.

Dopo l’ultimo live alla Konzerthaus di Vienna, è così arrivata la consapevolezza di non poter più continuare l’attività concertistica, che a fine estate avrebbe segnato il ritorno di Giovanni Allevi anche in Giappone e in Cina.

L’artista si è visto così costretto ad annullare il tour estivo di ‘Estasi 2022’ per affrontare il suo percorso terapeutico.

Come sta Giovanni Allevi

L’agenzia ‘ANSA’ aggiunge ulteriori dettagli sullo stato di salute del pianista e compositore: già da alcuni giorni, Giovanni Allevi lamentava forti mal di schiena ed è stato così costretto a fermarsi e a sospendere i suoi impegni lavorativi.

Cos’è il mieloma

Come spiegato sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità, il mieloma, anche detto mieloma multiplo, è “un tumore che si sviluppa da alcune cellule del sangue che si trovano nel midollo osseo”, cioè “il tessuto spugnoso, presente nella parte centrale di alcune ossa, che ha il compito di produrre le cellule del sangue”.

Quando si verifica il mieloma, “sono alterate le plasmacellule, cellule specializzate nella produzione degli anticorpi o gammaglobuline. L’eccessiva riproduzione delle plasmacellule determina l’espansione del midollo osseo fino a provocare il rigonfiamento e, talvolta, la frattura delle ossa stesse e un aumento degli anticorpi nel sangue”.

Il mieloma, viene spiegato ancora sul sito dell’Iss, “si presenta spesso in molte zone del corpo e per questo si chiama multiplo”.

Allevi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,