,,

Giovane studente muore in un incidente a 17 anni, i compagni di classe sostengono la maturità al posto suo

Il ragazzo è morto nel settembre 2021, prima di iniziare l'ultimo anno di scuola superiore. I compagni di classe l'hanno ricordato alla maturità

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nicolò Sabarino è morto a 17 anni nel settembre 2021 in seguito a un incidente in moto, a Cossato, in provincia di Biella. Da allora è rimasto in vuoto incolmabile nel cuore di parenti, amici e compagni di classe. Proprio uno di loro, Devid, quest’anno ha conseguito l’esame di maturità e lo ha fatto simbolicamente anche per l’amico Nicolò, in segno di rispetto per la sua memoria.

L’affetto dei compagni di classe e il ricordo dell’insegnante

Nicolò Sabarino teneva particolarmente all’esame di maturità, il culmine dei cinque anni di scuola superiore, di cui avrebbe dovuto frequentare l’ultimo se il fatale incidente non l’avesse portato via. La sua morte ha colpito profondamente i suoi compagni di classe all’Istituto Ipsia Lombardi di Vercelli.

“Hanno vissuto un grande dramma con la morte di un compagno – ha raccontato la professoressa, come riporta il Corriere della Sera – Nicolò ha perso la vita in un incidente in moto. Da quel giorno il suo banco è pieno di fiori e lo hanno portato ovunque, anche in gita, regalando la foto di gruppo con le firme ai suoi genitori”.

L’esame di maturità nel nome di Nicolò

Proprio davanti ai genitori, il compagno di classe Devid ha deciso di sostenere l’esame nel nome di Nicolò, per portare a compimento un percorso scolastico interrotto brutalmente.

Anche il senatore di Italia Viva Davide Faraone ha raccontato attraverso il proprio profilo Facebook la storia di Nicolò e dei suoi compagni di classe:

Il tragico incidente nel settembre 2021

Nicolò Sabarino è morto nel tardo pomeriggio del primo settembre 2021, in seguito a un incidente tra un’auto e la moto Ktm 125 su cui viaggiava il 17enne, che avrebbe compiuto 18 anni a novembre. A nulla è servito l’intervento dei soccorsi: per lui non c’è stato nulla da fare.

Illesa, ma sotto choc, la donna che era alla guida dell’auto. I due mezzi viaggiavano nella stessa direzione, secondo quanto riporta Repubblica.

sabarino Fonte foto: Facebook
,,,,,,,