,,

Giornalista del Tg1 sequestrata in Romania da senatrice no vax: la denuncia di Lucia Goracci

La giornalista del Tg1 Lucia Goracci ha raccontato in un servizio di essere stata sequestrata in Romania da una senatrice no vax: la denuncia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La giornalista del Tg1 Lucia Goracci ha denunciato di essere stata sequestrata in Romania assieme alla sua troupe dalla senatrice no vax Diana Iovanovici Șoșoacă nel corso di un’intervista. L’episodio è stato documentato in un servizio trasmesso dal Tg1. La troupe, alla fine, ha avuto bisogno dell’intervento dell’ambasciata italiana.

Giornalista del Tg1 sequestrata in Romania: il servizio

Il servizio mostra un’intervista al medico Adrian Marinescu, che, alla domanda ‘Cosa direbbe ai no vax?’, risponde sorridendo amaramente: “Vorrei tanto invitarli a farsi un giro nelle terapie intensive”.

Poi la giornalista raggiunge Diana Iovanovici Șoșoacă, che subito dice: “Quale pandemia? Lo zero virgola di persone morte? Saranno tutti giudicati, sarà una Norimberga 2“.

Licia Goracci, nel servizio, racconta: “La invito a rimanere sui fatti, ma prima mi mette alla porta e poi l’incredibile: con un balzo, ci si para davanti e ci chiude dentro. Poi riprendendoci chiama la polizia”.

Il servizio mostra il contenuto della telefonata: “Sono la senatrice Șoșoacă e vi chiedo aiuto perché alcune persone hanno fatto irruzione nel mio ufficio e mi stanno minacciando”.

Licia Goracci, a quel punto, riesce a uscire dall’ufficio. Le sue parole: “Alla Polizia racconto l’accaduto. Torno con gli agenti dai miei colleghi, chiusi dentro ormai da un pezzo. Ma i criminali siamo diventati noi. Così il marito di lei mi prende a pugni“.

Durante l’intervento della Polizia, si sente la senatrice no vax dire: “Perquisiteli, perché devono anche aver rubato. E cancellategli tutte le immagini”.

Il racconto di Licia Goracci prosegue così: “Al commissariato veniamo perquisiti, colpevoli solo di essere andati a vedere da vicino una parte della storia. Liberi 8 ore dopo, quando ormai è mezzanotte, per l’intervento dell’ambasciata italiana”.

Solidarietà a Lucia Goracci

Tanti i commenti su ‘Twitter’ che hanno espresso solidarietà alla giornalista del Tg1 Lucia Goracci.

Lapo Elkann ha scritto: “Solidarietà a Lucia Goracci del Tg1 bloccata e aggredita in Romania da una senatrice mentre faceva il suo lavoro. Un politico che usa il potere per zittire l’informazione tradisce l’idea stessa di democrazia”.

Questo il tweet di Gianni Riotta: “Lucia Goracci sequestrata in Romania e liberata grazie alla nostra diplomazia. Una inviata intrepida e brava, vai Lucia e buon onomastico!”.

Il post di ‘Uno Mattina’: “La foto di oggi è di Lucia Goracci, la corrispondente Rai da Istanbul, inviata in Romania per un’intervista ad una senatrice no vax è stata aggredita e sequestrata per ore dopo aver fatto l’intervista. Lucia Goracci è riuscita a fuggire e a parlare con una pattuglia della Polizia”.

No vax, violenze contro i medici: chi sono gli esperti minacciati Fonte foto: ANSA
No vax, violenze contro i medici: chi sono gli esperti minacciati
,,,,,,,