,,

Giancarlo Magalli torna in tv e parla della sua malattia: "Ho sconfitto un linfoma, ecco come l'ho scoperto"

Il conduttore Giancarlo Magalli, ospite di Verissimo, ha rivelato di aver sconfitto un linfoma: ecco come ha scoperto la malattia

Pubblicato il:

A circa un anno dall’addio alla Rai, il presentatore Giancarlo Magalli è tornato in tv e ha rivelato di aver combattuto contro una malattia. Accompagnato dalle figlie Manuela e Michela, Magalli è stato ospite di Verissimo, su Canale 5, e ha raccontato di aver sconfitto un tumore, nello specifico un linfoma.

Magalli racconta come ha superato la malattia

Vistosamente dimagrito, Giancarlo Magalli ha risposto alle domande della conduttrice Silvia Toffanin. Non ha nascosto le difficoltà attraversate in questo lungo percorso, ma come sempre ha trattato un tema così delicato utilizzando anche l’ironia.

“Oggi sto bene, ma ho perso 24 chili… questo è quello che resta di me”, ha detto Giancarlo Magalli durante l’intervista.

Magalli: “Ho sconfitto un linfoma, tumore che si può curare”

L’ex presentatore dei Fatti Vostri ha raccontato che tutto è cominciato con un’infezione alla milza. Poi gli accertamenti hanno rivelato la natura del dolore: un linfoma.

“Il linfoma – ha spiegato lo stesso Magalli – appartiene alla categoria dei tumori che ha una buona caratteristica: si può curare”. E dopo alcuni mesi di chemioterapia, ha detto il presentatore, in effetti il linfoma è scomparso.

“Sono guarito, ho ripreso le mie attività normali. Mi sto solo sottoponendo a un’ultimissima cura, diciamo una rifinitura”, ha spiegato Magalli a Verissimo.

Giancarlo Magalli torna in tv e parla della sua malattiaFonte foto: ANSA
Giancarlo Magalli durante una delle ultime stagioni de “I fatti vostri”

Giancarlo Magalli e la malattia: le parole per le figlie e le ex mogli

Per il presentatore gli ultimi sette mesi sono stati durissimi, con ricoveri in casa e in ospedale. “Ho passato tanto tempo a letto, quindi ho dovuto fare anche tanta fisioterapia. Oggi sto bene, non ho problemi a mangiare, a dormire, a camminare. Non speravo di poter arrivare così velocemente a una condizione positiva”, ha detto Magalli.

Oltre alle figlie, il presentatore ha rivelato che durante le malattie anche le sue due ex mogli si sono occupate di lui: “Devo ammettere che ho avuto due divorzi da manuale: nessun litigio, niente avvocati né ferri corti”, ha raccontato il presentatore oggi 75enne.

Magalli: “Come ho scoperto di avere una malattia così grave”

Durante l’intervista Giancarlo Magalli ha raccontato i dettagli del primo ricovero: “Ho preso un’infezione molto seria. Sono stato ricoverato per questa infezione, avevo delle visioni. Vedevo cose che non esistevano. Lì facevo anche cose, forse sotto effetto di questi farmaci, che non avrei dovuto fare, ad esempio mi sono staccato i cateteri che avevo addosso”.

“Mi hanno detto che dovevano legarmi al letto, volevo morire all’idea di essere legato la prima cosa bella nella disgrazia è che le mie famiglie si sono mobilitate facendo dei turni di sentinella accanto al mio letto ogni notte”, ha aggiunto il conduttore.

giancarlo-magalli-tv-malattia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,