,,

Giallo a Roma, trans trovata morta con una ferita alla testa

Giallo a Roma, dove in via Prenestina è stato trovato il corpo senza vita di una transessuale, che presentava una ferita alla testa

Una transessuale è stata trovata morta nella mattinata di martedì 22 giugno con una ferita alla testa a Roma, in via Prenestina, all’altezza del civico 486. Ad allertare un’autoradio dei Carabinieri in transito, come riporta l’agenzia ‘Adnkronos’, è stato un passante che aveva notato il corpo riverso in un canale di scolo nei pressi di un distributore di benzina.

Oltre al personale del 118, che ha constatato il decesso, sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Montesacro e della VII sezione del nucleo investigativo di Via In Selci per i rilievi del caso.

Trans trovata morta a Roma: l’ipotesi dei Carabinieri

‘La Repubblica’ aggiunge ulteriori dettagli sulla vicenda: la vittima non è stata ancora identificata, ma, considerando le ferite, i Carabinieri non escludono che possa trattarsi di un omicidio avvenuto alla fine di una lite con un cliente.

Si attende l’arrivo del medico legale per fare ulteriore chiarezza sul caso.

I Carabinieri stanno ascoltando altre transessuali della zona. Da via Prenestina è andata via, accompagnata dai militari, una conoscente della vittima.

La stradina è stata chiusa ed è partita la caccia alle telecamere della zona, che potrebbero ricostruire gli ultimi attimi di vita della transessuale.

Trans trovata morta a Roma: disposta autopsia

Il magistrato di turno della Procura di Roma ha disposto l’autopsia sul cadavere della vittima per accertare le cause del decesso.

A quanto si apprende da un primo esame sul corpo non stati riscontrati segni di violenza e la ferita alla testa potrebbe essere stata provocata dalla caduta.

Ad allertare i carabinieri, che ora indagano sulla morte, è stato un passante che aveva notato il corpo riverso in un canale nei pressi di un distributore di benzina.

VirgilioNotizie | 22-06-2021 10:44

Carabinieri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,