,,

Genova, scontro con la volante: muore 25enne. Indagato l'agente

L'auto della polizia è passata col rosso a sirene spente: l'agente alla guida è indagato per omicidio stradale

Un poliziotto è indagato a Genova per omicidio stradale in seguito alla morte di un 25enne che si è scontrato con il suo scooter contro una volante. L’incidente mortale è avvenuto sabato notte a Cornigliano. Il giovane, Sharmilan Bramanantha, italiano di origini cingalesi di 25 anni, è deceduto in ambulanza durante il trasportoall’ospedale.

Il magistrato di turno ha aperto un fasciolo d’indagine sull’incidente e disposto l’autopsia sul corpo del 25enne. Secondo quanto riporta ‘Il Secolo XIX’, l’agente che era alla guida della volante è stato iscritto nel registro degli indagati per il reato di omicidio stradale.

L’incidente è avvenuto all’incrocio tra via Doufour e via Cornigliano, regolato da un semaforo. Secondo quanto ricostruito dalla polizia e dai vigili urbani, la volante stava effettuando un intervento, per un caso di danneggiamento in un supermercato, quando ha attraversato  l’intersezione con il semaforo rosso. Sembra che gli agenti avessero attivato il lampeggiante ma non la sirena.

L’auto della polizia è andata a scontrarsi con lo scooter condotto da Bramanantha, che era passato col verde a velocità sostenuta. L’agente alla guida ha sterzato provando invano ad evitare lo scooter. Il violento impatto ha fatto sbalzare a terra il centauro. Sul posto è intervenuto il 118 ma per il giovane non c’è stato niente da fare: è deceduto per le ferite riportate durante il trasporto d’urgenza in ospedale.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-10-2019 19:32

auto-polizia Fonte foto: Ansa
,,,,,,,