,,

Genova, sequestrati 538 kg di cocaina destinati alla camorra

La Guardia di Finanza ha sequestrato 493 panetti di cocaina purissima, del valore di 200 milioni di euro.

Maxi sequestro a Genova, dove gli uomini della Guardia di finanza e dell’Agenzia delle dogane hanno confiscato 538 kg di cocaina purissima destinata alla camorra.

Lo stupefacente è stato rinvenuto presso il porto in 19 borsoni all’interno di un container proveniente dalla Colombia, come riferisce Ansa. La cocaina era divisa in 493 panetti e avrebbe fruttato oltre 200 milioni di euro se fosse stata immessa sul mercato.

Il carico di oltre 500 chili era destinato alla camorra, secondo l’ipotesi degli investigatori della guardia di finanza. Su ciascuno dei panetti c’era una banconota falsa da 500 euro, il simbolo di un nuovo cartello di narcotrafficanti colombiani nato dalla fusione di diversi clan. I borsoni erano stivati in fondo a un container, in mezzo al carico di caffè.

Il container era diretto a Napoli ed è stato intercettato grazie alle attività di monitoraggio dei flussi commerciali marittimi che interessano il porto di Genova. L’operazione è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo della Procura di Genova, con l’aiuto delle autorità francesi. “I controlli”, spiegano dalle Dogane, “sono fatti analizzando una serie di indici di rischio come il paese di provenienza, il tipo di merce trasportata, i soggetti che hanno spedito o coloro i quali è destinata la merce. Questo ci permette di non rallentare le operazioni dei varchi portuali”.

Nello stesso porto, lo scorso gennaio, Guardia di Finanza e Dogane sequestrarono più di 2 tonnellate di sostanze stupefacenti.

VirgilioNotizie | 04-07-2019 12:33

Guardia di Finanza Fonte foto: Ansa
,,,,,,,