,,

Gaspard Ulliel morto, l'attore francese vittima di un incidente di sci: aveva solo 37 anni

L'attore è morto a soli 37 anni per un incidente di sci. Ne ha dato annuncio la famiglia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’attore francese Gaspard Ulliel è morto a soli 37 anni in seguito a un incidente di sci. Ne ha dato annuncio la famiglia in una nota trasmessa da France Presse. Il giovane attore era noto per la sua interpretazione di Yves Saint Laurent e aveva vinto un premio César, tra gli altri, per il film “È solo la fine del mondo”.

Gaspard Ulliel morto, chi era: la vita e la carriera

Gaspard Ulliel è nato a Boulogne-Billancourt, un comune francese nella regione dell’Île-de-France, il 25 novembre 1984. Inizia a muovere i primi passi nel mondo della recitazione durante le scuole superiori, prendendo parte alla serie televisiva “Une femme en blanc”.

Dopodiché si dedica seriamente allo studio della cinematografia presso l’Università di Saint-Denis.

Il primo film a lui attribuito è “Alias”, un cortometraggio del 1999 di Marina de Van. Ma il successo arriva con “Baciate chi vi pare” (2002) e “Anime erranti” (2003), per i quali riceve una nomination per il premio César come migliore promessa maschile.

Successivamente interpreta Hannibal Lecter nel film del 2007 “Hannibal Lecter – Le origini del male”. Tra le sue ultime apparizioni, la più recente è quella nella serie Marvel “Moon Knight“, in uscita nel 2022 su Disney+, nella quale interpreta Anton Bogart/Midnight Man.

Gaspard UllielFonte foto: ANSA
Gaspard Ulliel nel 2018 alla première del film “Eva” al Festival internazionale del cinema di Berlino

Gaspard Ulliel morto, i premi e i riconoscimenti

Ha vinto un premio César come migliore promessa maschile per la sua interpretazione in “Una lunga domenica di passioni” (2004), film nel quale ha recitato accanto ad Audrey Tautou.

Ha interpretato lo stilista francese Yves Saint Laurent nel film biografico del 2014 “Saint Laurent”, che gli è valso un premio Lumières come miglior attore e una nomination per il premio César come miglior attore.

Ha vinto un premio César come miglior attore protagonista per il film “È solo la fine del mondo” (2016).

Gaspard Ulliel morto, la vita privata

Ulliel ha avuto una relazione con l’attrice Cécile Cassel, sorrellastra dell’attore Vincent Cassel dal 2005 al 2007. Poi ne ha avuta una con Charlotte Casiraghi nel 2007 e successivamente è stato con la modella Jordan Crasselle dal 2008 al 2013. Dal 2013 era fidanzato con la modella Gaëlle Pietri, con la quale ha avuto un figlio nel 2016.

Gaspard Ulliel morto, l’incidente di sci e la morte

Gaspard Ulliel ha avuto un gravissimo incidente di sci il 18 gennaio 2022, mentre si trovava sulle piste di La Rosière, in Savoia. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. Il giorno successivo, il 19 gennaio 2022, l’attore è deceduto a 37 anni.

Gaspard Ulliel filmografia

Di seguito la lista dei film in cui è apparso l’attore Gaspard Ulliel:

  • Alias, regia di Marina de Van – cortometraggio (1999)
  • Il patto dei lupi (Le pacte des loups), regia di Christophe Gans (2001)
  • Baciate chi vi pare (Embrassez qui vous voudrez), regia di Michel Blanc (2002)
  • Anime erranti (Les égarés), regia di André Téchiné (2003)
  • The Tulse Luper Suitcases, Part 2: Vaux to the Sea, regia di Peter Greenaway (2004)
  • Una lunga domenica di passioni (Un long dimanche de fiançailles), regia di Jean-Pierre Jeunet (2004)
  • Le Dernier Jour, regia di Rodolphe Marconi (2004)
  • La maison de Nina, regia di Richard Dembo (2005)
  • Paris, je t’aime, regia di Gus Van Sant (2006)
  • Jacquou le croquant, regia di Laurent Boutonnat (2007)
  • Hannibal Lecter – Le origini del male (Hannibal Rising), regia di Peter Webber (2007)
  • L’inconnu, regia di Aurélien Vernhes-Lermusiaux – cortometraggio (2007)
  • La troisième partie du monde, regia di Eric Forestier (2008)
  • Una diga sul Pacifico (Un barrage contre le Pacifique), regia di Rithy Panh (2008)
  • La legge del crimine (Le premier cercle), regia di Laurent Tuel (2009)
  • The Vintner’s Luck, regia di Niki Caro (2009)
  • Ultimatum, regia di Alain Tasma (2009)
  • La princesse de Montpensier, regia di Bertrand Tavernier (2010)
  • L’art d’aimer, regia di Emmanuel Mouret (2011)
  • Tu honoreras ta mère et ta mère, regia di Brigitte Roüan (2011)
  • Le 5 leggende (Les Cinq Légendes), voce francese di Jack Frost, regia di Peter Ramsey (2012)
  • Saint Laurent (2014)
  • È solo la fine del mondo (Juste la fin du monde), regia di Xavier Dolan (2016)
  • Io danzerò (La danseuse), regia di Stéphanie Di Giusto (2016)
  • Eva, regia di Benoît Jacquot (2018)
  • Un peuple et son roi, regia di Pierre Schoeller (2018)
  • I confini del mondo (Les confins du monde), regia di Guillaume Nicloux (2018)
  • Sybil, regia di Justine Triet (2019)

Gaspard Ulliel Fonte foto: ANSA
,,,,,,,