,,

Gaetano Manfredi, il nuovo ministro è indagato: il suo commento

Il nuovo ministro dell'Università e della Ricerca è indagato per i collaudi nella ricostruzione de L’Aquila

Gaetano Manfredi, fresco di nomina a nuovo ministro dell’Università e della Ricerca dopo le dimissioni di Lorenzo Fioramonti, ha commentato la notizia nel corso di un’intervista concessa al ‘Corriere della Sera’, in cui ha parlato anche della sua iscrizione nel registro degli indagati per i collaudi nella ricostruzione de L’Aquila. Sulla nomina a ministro, ha detto: “La telefonata da Palazzo Chigi è stata una vera e propria sorpresa“.

Gaetano Manfredi ha poi spiegato: “Non possiamo considerare l’università e la ricerca come la cenerentola del Paese. Serve un impegno da parte di tutto il governo e un piano per rispondere alle esigenze di questi settori in tempi ragionevoli”.

Il neo ministro ha aggiunto: “Si deve fare un piano pluriennale. La prima cosa, però, è ascoltare gli enti di ricerca e gli atenei per capire come muoversi. Siamo d’accordo, lo faremo insieme, io e il Presidente del Consiglio. Dovremo affrontare anche il problema della semplificazione, perché nell’università ci sono troppe regole complicate”.

Poi, a proposito dell’indagine, Gaetano Manfredi ha detto: “È una contestazione puramente formale a tutte le commissioni di collaudo. Non ho fatto nulla di irregolare”.

VirgilioNotizie | 29-12-2019 11:44

Giuseppe Conte: le immagini del suo discorso di fine anno Fonte foto: Ansa
Giuseppe Conte: le immagini del suo discorso di fine anno
,,,,,,,