,,

Gabriele "little hero" ha ricevuto il trapianto

Il bambino affetto da una rarissima malattia è stato operato a Milano

«Abbiamo aspettato tanto questo giorno e finalmente con immensa gioia possiamo dirvi che è arrivato. Gabry ha ricevuto il suo dono». Con queste parole si apre il post scritto sulla pagina Facebook “GabryLittleHero” dai genitori di Gabriele, il bambino milanese affetto sin dalla nascita da una rarissima malattia genetica denominata SIFD (Anemia sideroblastica con immunodeficienza delle cellule B). Una sindrome che fino ad oggi ha fatto registrare appena 20 casi noti nel mondo.

Gabriele in soli 19 mesi di vita è già stato ricoverato 15 volte ma grazie ad uno di questi interventi è riuscito ad ottenere l’uso dell’udito, il bambino infatti era sordo dalla nascita. L’unica strada da intraprendere per cercare la guarigione dalla SIFD era quella del trapianto osseo ma i medici, vista l’unicità e la rarità della malattia, potevano eseguire l’intervento solo con una compatibilità totale al 100% che né i genitori né la sorella gemella potevano garantire. «Ci siamo così rivolti all’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) per poter trovare un altro ‘gemello di sangue’ di Gabriele»  aveva scritto sui social Filomena Rinaldi, madre del bambino.

La gara di solidarietà per trovare il donatore ha dato i suoi frutti. Gabriele ha ricevuto il trapianto ed è stato operato, ma nonostante la bella notizia non è ancora detta la parola fine come scrivono i genitori: «Non è ancora il momento di esultare, passeranno diversi giorni per capire se c’è stato attecchimento o meno e ancor più lunghi saranno i tempi per uscire dalle camere sterili. Tuttavia stasera ci sentiamo di ringraziare l’angelo qui in terra che ha deciso di essere quell’1 su 100mila che potrà dare una seconda speranza di vita a Gabriele».

VIRGILIO NOTIZIE | 14-11-2019 14:30

Fonte foto: 123rf
,,,,,,,