,,

Furto milionario in villa Ecclestone: la rivelazione del 'palo'

Proseguono le indagini per la rapina ai danni di Tamara Ecclestone, ereditiera dell'impero della Formula 1 e volto televisivo britannico

È ancora caccia alla “banda d’oro“, che ha compiuto uno dei furti più celebri degli ultimi anni, a casa di Tamara Ecclestone, modella e conduttrice, figlia del patron della Formula 1, Bernie Ecclestone. Nella villa londinese della 36enne sono stati rubati gioielli per un valore dichiarato di oltre 50 milioni di euro. Il ‘palo’, ascoltato dai magistrati, ha fornito la sua versione dei fatti per ricostruire l’accaduto. Ne dà notizia il Corriere della Sera.

Furto milionario in villa Ecclestone: 4 arresti

Nella capitale britannica erano già stati arrestati Maria Mester, 47 anni, romena residente nel campo rom di via Monte Bisbino a Milano, e il figlio Emil, 26 anni, residente in Inghilterra. Tra Milano e Varese erano stati invece fermati Alessandro Donati, 43 anni, e Alessandro Maltese, 44 anni, prossimo all’estradizione dopo la pronuncia definitiva dei giudici.

Mancano ancora all’appello quelle che sono considerate dalla Squadra mobile di Marco Calì le menti dietro il colpo: Daniel Vukovic, croato 32enne, e Jugoslav Jovanovic, italiano 29enne, entrambi abili a cambiare frequentemente identità e ricercati a livello internazionale. Sulle loro tracce c’è anche Scotland Yard, allarmata per i nuovi furti milionari che si sono moltiplicati nell’ultimo periodo nella zona, rinconducibili alla banda dell’oro.

Furto milionario in villa Ecclestone: la versione del ‘palo’

Alessandro Donati ha riferito alle autorità di essersi recato a Londra per affari, per poi essere stato convinto a compiere il furto ai danni di Tamara Ecclestone e coinvolgere l’amico Alessandro Maltese. Quest’ultimo ha dichiarato di aver fatto il palo davanti alla villa in cambio di 13mila euro.

Ha poi raccontato agli inquirenti, come riporta il Corriere della Sera, di aver visto i complici uscire con una sola borsa Louis Vuitton piena di gioielli. L’ipotesi degli investigatori, che ancora cercano la refurtiva milionaria, è che i latitanti abbiano portato in Italia l’oro rubato per fonderlo e rivenderlo attraverso una rete di campi rom.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-10-2020 09:42

Furto milionario Tamara Ecclestone Fonte foto: Ansa
,,,,,,,